Mandriva 2011.0 uscirà con la versione preview di GNOME3.0 ??

Mer, 06/10/2010 - 18:16

Mandriva 2011.0 uscirà con la versione preview di GNOME3.0 ??

Inviato da Moreno 5 commenti

La ristrutturazione di Mandriva ha i suoi aspetti positivi, la decisione di concentrarsi esclusivamente su KDE e di lasciare il resto alla comunità (quella che lavora non quella che ciancia) porta con se un notevole aumento della libertà d'azione in relazione agli altri DE Gnome compreso.

Nella ML di Cooker si è aperta una discusione proprio sull'opportunità o meno di abbandonare il ramo stabile di Gnome e buttarsi a capofitto la dove nessuno ha ancora osato e cioè sul ramo di sviluppo di Gnome 3.0.

Visto che Mandriva 2011.0 dovrebbe vedere la luce nella primavera 2011.0 è quasi certo che non potrà contenere la versione stabile di Gnome ma si spera, potrà contenere una versione sufficientemente stabile da permetterci di gustare questo nuovo DE in anticipo rispetto alla concorrenza e chissà magari dare un po' più di brio alla comunità.

La discussione coinvolge molti nomi noti della comunità Mandriva per cui non è il solito pourparler e quasi tutti gli interventi sono favorevoli.
Se si deciderà di fare grande salto ci sarà tanto duro lavoro da fare sia per gli sviluppatori che per noi poveri beta tester, che bello!!.

Ciao Ciao, Moreno





Commenti

Ritratto di nicco
#1

Inviato da nicco il Gio, 07/10/2010 - 10:52.

Re: Mandriva 2011.0 uscirà con la versione preview di ...

Sembrerebbe interessante e stimolante,

ma un dubbio mi assale, dopo aver letto:
http://alessandrobottoni.wordpress.com/2008/08/05/gnome-3-gtk-30-e-clutter/

la parte

Le principali preoccupazioni del team di sviluppo di GTK+ e Gnome, infatti, sembrano essere legate alla mancanza di supporto per la grafica 3D e per gli effetti speciali (trasparenze e via dicendo). Il desiderio di queste funzionalità è tale che buona parte del team di sviluppo è disposto a buttare a mare la retro-compatibilità delle librerie pur di ottenerle. Inutile dire che questo vuol dire che tutti coloro che hanno applicazioni basate su GTK+ 2.X da mantenere dovranno eseguire un lungo e faticoso porting del codice per mantenerle in vita.

Se per avere trasparenze e eye candy dovremo rinunciare alla compatibilità con gtk2 potrebbe essere un fatto negativo, tranne che si riesca, in qualche modo,  a far convivere le due librerie gtk2 e gtk3, almeno per un annetto...
Moltissime applicazioni in gtk2 non saranno di certo più riscritte in gtk3, per alcune occorrerà del tempo...
Vi ricordo come molte applicazioni in QT3, non sono ancora stare riscritte in QT4, e molte volte ne sentiamo ancora mancanza:
Vi ricordate quanta attesa sofferenza per avere un K3B 2.0? poi, per esempio, a me manca ancora tanto, tra gli altri, kpackage

Considerando anche che di alcuni vecchi ma utili programmi in gtk2, esistono solo dei vecchi binari e non i sorgenti

Si riesce a sapere qualcosa, chiedendo in cooker, circa la possibilità di convivenza delle applicazioni gtk2 con gtk3?

Grazie

Ciao, NicCo

Professional experience >>> Community Manager and System Admin: http://pianetalinux.org
Kernel designer, engineer, maintainer and tester for ROSA Desktop and OpenMandriva Lx O.S.
OpenMandriva 2014.0 x86_64 - OMV + Kernel Farm + MIB - Kernel-nrjQL-desktop-3.15.6



Ritratto di killer1987
#2

Inviato da killer1987 il Gio, 07/10/2010 - 12:48.

Re: Mandriva 2011.0 uscirà con la versione preview di ...

non sono d'accordo con te nicco. se mantieni la compatiblità o non rendi ufficiale il codice appena è in uno stato "rilasciabile" gli sviluppatori non saranno spinti ad aggiornare il loro software ma lo terranno così fino a quando è possibile. se invece gnome (come è stato per kde) venisse rilasciato anche in versione "early adopters", magari anche senza retrocompatiblità, gli sviluppatori sarebbero invogliati a fare subito il porting del codice...

inverto la domanda: quanto tempo sarebbe passato per il rilascio di k3b se per il rilascio di KDE4 si fosse aspettato questo software?

ciao
Marcello

Alé Mageia, C'mon Mageia!!! - Wiki Italiano Mandriva - Acer Aspire 5633, intel GMA 950, stamp HP Laserjet 1018, scanner Epson



Ritratto di Moreno
#3

Inviato da Moreno il Gio, 07/10/2010 - 12:59.

Re: Mandriva 2011.0 uscirà con la versione preview di ...

Ciao

Che dire, anche Gnome avrà le sue forche caudine come le ha avute KDE anni fa, qualsiasi scelta sarà fatta un bel po' di gente non ne sarà soddisfatta.

Ciao Ciao, Moreno

Addio, e grazie per tutto il pesce.
Avatar by moonlight-dream.



Ritratto di nicco
#4

Inviato da nicco il Gio, 07/10/2010 - 13:33.

Re: Mandriva 2011.0 uscirà con la versione preview di ...

Esiste tanto software, di cui esistono solo binari, per i quali gli rpm fungono solo da custodia per l'installazione:
lo sviluppo di questi è stato sospeso pochi anni addietro,
non è dunque possibile sperare essi vengano aggiornati,
non è possibile aggiornarli perchè non esistono sorgenti
essi andrebbero così irrimediabilmente persi...

tanto per fare un nome EPSXE (noto emulatore della PlayStation usa gtk1),
ma ce ne sono tanti, veramente tantissimi altri che non vengono più aggiornati

Finora i pacchetti gtk1 funzionavano abbastanza bene in ambiente gtk2:
quello che mi interessava sapere se tali programmi gtk1 e gtk2 vengano eseguiti anche in ambiente gtk3

Pensate che al successo di Windows, ha tanto contribuito, ma proprio tanto, una retro compatibilità dei binari lunga oltre 10 anni...

Ciao, NicCo

Professional experience >>> Community Manager and System Admin: http://pianetalinux.org
Kernel designer, engineer, maintainer and tester for ROSA Desktop and OpenMandriva Lx O.S.
OpenMandriva 2014.0 x86_64 - OMV + Kernel Farm + MIB - Kernel-nrjQL-desktop-3.15.6



Ritratto di Moreno
#5

Inviato da Moreno il Gio, 07/10/2010 - 13:57.

Re: Mandriva 2011.0 uscirà con la versione preview di ...

Ciao

Sull'argomento compatibilità non saprei proprio dirti comunque ammetto che la cosa mi interessa ben poco.
Non si può programmi defunti per bloccare lo sviluppo di Gnome, se non c'è la compatibilità non c'è punto e basta.

Il discorso della retro compatibilità di finestre ha creato un mostro d'argilla che si porta dietro tutti gli scheletri nell'armadio di almeno 15 anni, finalmente anche loro cominciano a svegliarsi con l'introduzione delle virtual machine per l'esecuzione di codice incompatibile.

Se non si può avere la compatibilità gli amanti dell'archeologia informatica potranno sempre installarsi una bella macchina virtuale con Mandriva 2010.1 ed utilizzare in tutta serenità questi programmi.

Ciao Ciao, Moreno

Addio, e grazie per tutto il pesce.
Avatar by moonlight-dream.