ILDN 2.01 - Chiamata alla armi - Nuove forze per nuovi eventi!

Mer, 27/10/2010 - 13:06

ILDN 2.01 - Chiamata alla armi - Nuove forze per nuovi eventi!

Inviato da kripsio 15 commenti

Ciao! Siamo gli Gnu/pinguini che una parasanga di anni fa fondarono, ILDN, fecero partire i forum, la ILDNPedia ed organizzarono un sacco di fiere ed eventi come il primo BeachCamp italiano e boh! probabilmente anche altre cose che tra un Martini e un Negroni ci sono passate di mente.

Magari non te ne sei accorto (sicertocomeno), ma un po' tutto il network ILDN da una "manciata" (giusto un paio dai) di giorni a questa parte e' in fase di stasi: sara' il tempo costantemente brutto, il fatto che per darci un tono facciamo finta di lavorare tutto il giorno (e poi di notte bighelloniamo), ma diciamo che potrebbe essere utile una MANO DA PARTE TUA!

Se hai voglia di aiutarci e contribuire a far risorgere dalla fossa (piena di polvere, ragni e suppellettili) il network abbiamo pensato che ci servirebbero questi gruppi di lavoro ognuno composto da 1-4 persone (ovviamente ogni persona può far parte di uno o più gruppi):

- SysAdmin, che tengano su la macchina, ci guardino dai rootkit, spam e sacrifichino periodicamente il gallo nero per il relativo sangue in cui inscrivere il server;

- tennici di Drupal (templatari e codiciari);

- pastori del forum, che brandendo un bastone, inviando Troll e facendo appello al rispetto per la vecchiaia, mantengano le liti ad un livello di decibel sotto a quello di un aeroplano;

- spioni, che riferiranno quello che diranno gli utenti dei forum a favore ocontro il network.  Malumori, problemi (tecnici o meno), incomprensioni.  Insomma facciano report sulla piattaforma cosi' chi di dovere prenda atto che s'ha da risolvere (un bug tecnico ma anche una bega condominiale che magari e' scappata di mano ad un moderatore);

- spaccacodice, che testano a fondo la piattaforma e spaccano le balle dei tennici perchè la rendano funzionante o correggano i bug;

- giornalisti (offriamo badge PRESS) che scandaglino rete/podcast/videocast/programmi TV e Radio per offrirci notizie fresche di giornata;

- fondamentalisti del pinguino che bazzichino i sobborghi della linuxsfera e mantengano ILDN connessa con il resto del mondo linux (ILS, i LUG, le scuole, le universita'...);

Ogni gruppo lavorera' in autonomia, i membri si scambieranno contatti, umori e coltelli appuntiti bagnati di sangue, tutto ciò che serve per lavoricchiare abbastanza serenamente con meno intoppi possibili.
La piattaforma di collaborazione (tra poco ci arrivo) servira' come centro nevralgico (e con risultati pubblici, così la folla potra' linciarci senza passare dal via) per  vedere lo stato dei lavori, chi sta sciappinando e cosa sta succedendo.

Una volta consolidato il gruppo ed indicata una direzione sara' democraticamente eletto un consiglio di 3/4 persone che, in caso scoppi un caso che crei forti contrasti, empasse, decisioni che non possono essere prese in forma democratica perche' su 10 persone 5 vogliono la pizza margherita e 5 la prosciutto e funghi, si riunira' per decidere che pizza prendere. In caso al gruppo non piaccia il consiglio si eleggera' un nuovo consiglio (ecco magari non ogni 2 giorni che poi finiamo a far politica per il consenso e non per fare robba Wink)

I membri del consiglio faranno anche da collante per organizzare i contenuti e per dettare le linee guide generali del progetto.

Per far parte del giuoco (con la U) devi trovarti una collocazione nei gruppi che ti piace e dove ti credi più adatto. FFFFFATTOOO? BENE?

A questo punto vai all'indirizzo

http://organizza.francescoboschetti.net/projects/show/ildn e ti iscrivi.  
Il redminfigodiILDN aka sistema collaborativo ed anche sistema di controllo per le masse lo stiam finendo di organizzare. Nei prossimi giorni troverai un bel wiki con scritti i partecipanti al progetto, il ruolo che questi hanno ed i recapiti che hanno lasciato. Piano piano i gruppi si organizzeranno per determinare le priorita' e renderanno partecipi gli altri delle decisioni prese e da sottoporre a tutti.  
Ogni gruppo si coordinera' da solo con gli strumenti che troverà più opportuni (mail, telefono, skype, piccioni viaggiatori) e sintetizzera' nelle aree apposite quelle che e' stato fatto (vedi la folla coi forconi sopra)... FFFFFATTOOO? BENE?

Aspetta pazientemente (anche un paio di giorni dai) che "qualcuno"™ ti accrediti per accedere al redminefigodiILDN ed a quel punto comincia un po' a guardare quello che c'è in giro ed a fare domande. FFFFFATTOOO? BENE?

Ora sei un membro attivo di ILDN ed hai firmato la tua condanna ammorte.

Prima che ti cimenti in uno dei compiti due righe per ognuno (davvero due, poi troverai tutto nel redminefigodiILDN) giusto per sapere cosa ti aspetta prima di entrare a far parte del gioco:

- i SysAdmin devono necessariamente avere competenze sistemistiche in ambiente Gnu/Linux (Ubuntu nel caso particolare) piuttosto avanzate, sapere amministrare con scaltrezza una macchina pubblica, carica e molto esposta;

- i tennici Drupal devono avere un po' di familiarità con il CMS, essere disposti ad usare git, sapersi installare un' ambiente di test *AMP (Lin/Win/Mac Apache, MySql, Php) ed inserirsi in un progetto già avviato;

- i pastori devono mantenere bassi i toni, minacciando o implorando pietà; è necessaria una sbirciata ai topic caldi almeno un 3/4 volte la settimana ed ovviamente essere di buon esempio

La sbirciata 3/4 volte alla settimana vale anche per gli spioni, ma possono tranquillamente fare un po' di casino in più Smile

- gli spaccacodice devono almeno possedere, se non competenze tecniche, un minimo di dizionario tecnico, capacità di sintesi (non io che scrivo quindi) e di identificazione/dettaglio del problema (sai, il robo giallo della pagina giarrettiere non si apre, ecco questo non serve)

- ai giornalisti è richiesta una buona capacità di scrivere/analizzare e di essere un minimo tempestivi (scrivere "é uscita Ubuntu 10.4" ora non serve a tanto! Laughing

- per i fondamentalisti è richiesta la capacità di interfacciarsi con gli altri canali, è un compito delicato e per nulla banale.

Detto questo, ci vediamo quanto prima sul redminefigodiILDN.

Ciao.


In:



Commenti

Ritratto di gdeber
#1

Inviato da gdeber il Ven, 29/10/2010 - 09:21.

Re: ILDN 2.01 - Chiamata alla armi - Nuove forze per nuovi ...

Come già per l'altro redmine, mi sono registrato.
Ho competenze medie in ciascuno dei punti citati (insomma potrei cavarmela). Comunque direi che la mia vocazione potrebbe essere per il pastore errante (ma se c'è da diventare tennico o spaccapall... ehm ... codice, si impara in fretta!)
Poi comunque chiunque utilizza in maniera non saltuaria la piattaforma, si può accorgere di qualche cosa che non va ( e quindi segnalarlo)
Spero che stavolta sia quella buona!
Ciao a tutti
Debe

***L'assembler è alla base dell'universo®***



Ritratto di paolo
#2

Inviato da paolo il Sab, 06/11/2010 - 15:55.

Re: ILDN 2.01 - Chiamata alla armi - Nuove forze per nuovi ...

Citazione:


Rinnovo comunque la mia offerta, ILDN può stare nella mia farm, però scordatevi il server Ubuntu, per piacere!!!! (Non ve lo dico nemmeno che server vi darò...)
Ciao ciao.

Ciao, hai una tua farm personale ? Grazie, ma senza Debian non andiamo da nessuna parte, inoltre i server li gestiamo noi, non capisco cosa vuoi dire che non dici neanche il server che ci darai, in effetti la tua offerta è molto particolare, quasi una minaccia Smile

Grazie lo stesso.

Paolo Mainardi - ILDN Founder - CTO Twinbit
http://www.paolomainardi.com
http://www.twinbit.it



Ritratto di niubbo75
#3

Inviato da niubbo75 il Sab, 06/11/2010 - 17:33.

Re: ILDN 2.01 - Chiamata alla armi - Nuove forze per nuovi ...

Si, ho una mia farm su linee SHDSL 8 up + 8 down (10 linee fasciate per un totale di 80 Mbps up + 80 Mbps down).
I server, ovviamente, saranno MANDRIVA (altrimenti non sarei il rappresentante italiano della comunità Mandriva ma forse sarei quello della comunità Debian), non voleva essere assolutamente una minaccia, solo una battutina, ma a quanto pare non è stata afferrata...
Se preferite Debian come server, allora non posso accontentarvi, idem per il discorso gestione, i server sono miei, fanno parte di una rete, le sicurezze e la gestione, per ovvi motivi, faccio io e solo io.
Restiamo sempre in attesa di veder sparire (finalmente) la scritta "Beta platform".
Ciao ciao.

Linux kernel 2.6.35.4-desktop-nrj.69mib x86_64 AMD Athlon(tm) 64 Processor 3500+ GNU/Linux nVidia GeForce 7300 LE - KDE 4.4.3 on Mandriva Linux 2010.1, ofcourse! Rappresentante Italiano Mandriva (per suggerimenti, critiche o altro contattatemi in privato)



Ritratto di paolo
#4

Inviato da paolo il Dom, 07/11/2010 - 03:41.

Re: ILDN 2.01 - Chiamata alla armi - Nuove forze per nuovi ...

Citazione:

Si, ho una mia farm su linee SHDSL 8 up + 8 down (10 linee fasciate per un totale di 80 Mbps up + 80 Mbps down).
I server, ovviamente, saranno MANDRIVA (altrimenti non sarei il rappresentante italiano della comunità Mandriva ma forse sarei quello della comunità Debian), non voleva essere assolutamente una minaccia, solo una battutina, ma a quanto pare non è stata afferrata...
Se preferite Debian come server, allora non posso accontentarvi, idem per il discorso gestione, i server sono miei, fanno parte di una rete, le sicurezze e la gestione, per ovvi motivi, faccio io e solo io.
Restiamo sempre in attesa di veder sparire (finalmente) la scritta "Beta platform".
Ciao ciao.

Ottimo, chiedo perdono se il tuo umorismo non l'ho afferrato, è da ammettere che tra il sarcastico e il pretenzioso è difficile cogliere dell'umorismo.

Comunque, l'attesa è quasi finita, ti consiglio di seguire la lista per gl'ultimi sviluppi.

Paolo Mainardi - ILDN Founder - CTO Twinbit
http://www.paolomainardi.com
http://www.twinbit.it



Ritratto di johnthejocker
#5

Inviato da johnthejocker il Mar, 09/11/2010 - 16:31.

Re: ILDN 2.01 - Chiamata alla armi - Nuove forze per nuovi ...

Ciao a tutti.
Mi fa piacere che le cose si stiano muovendo in senso positivo da queste parti.
Mi ha fatto meno piacere che, dopo un paio di settimane di quasi totale assenza dalla blogosfera, mi sia visto tagliato fuori dalla lista su Google "per fare pulizia" (cit.) (seguivo la lista dal giorno dopo la sua istituzione per tenermi aggiornato, forse sono stato il terzo ad iscrivermi).
Non mi sono mai permesso di esprimermi su nulla di tutto quello che mi avviene intorno ma permettetemi di non trovarmi d'accordo sull'unico mezzo di comunicazione semi-aggiornato che c'era per avere info sugli sviluppi. Almeno fateci sapere qui, sui vari portali.

Desktop: HP m9180.it - Mandriva 2010.1 - Windows Vista HP - e altro... XD
Portatile: Packard Bell W3420 - Mandriva 2010.1 Cooker - Windows XP HE
PC Server Casalingo: Mandriva 2008