Stai navigando nella categoria Mandriva

Sab, 25/04/2009 - 14:04

2009.1 disponibile ai seeders

Inviato da daraf

pensavo di vedere la notizia da qualche parte, ma non trovandola la scrivo io: é iniziata la distribuzione ai seeders. Significa che stasera farò la mia prima installazione (cosa che forse non interessa a nessuno), ma soprattutto significa che manca pochissimo all'uscita ufficiale.




Mer, 22/04/2009 - 11:15

Mandriva 2009.1 sarà tradotta al 100% in italiano

Inviato da Moreno

Diciamo subito che per traduzione di Mandriva si intente i testi specifici di questa distribuzione e non tutti i messaggi di tutti i programmi, sarebbe un impresa titanica.
I progetti più grossi come Gnome, Kde e Openoffice, hanno i propri team di traduzione a cui tutti gli sviluppatori di distro attingono, per la stragrande maggioranza dei programmi invece ci si affida alla buona volontà degli utenti che li traducono magari anche solo a proprio uso personale.

Già con la 2009.0 questo risultato era stato sfiorato ora finalmente con la 2009.1 entriamo ufficialmente nel club del 100% come potete vedere qui http://mdk.jack.kiev.ua/stats/gui/trunk/toplist/ (trascurate le medagliette o la top ten, a parità di percentuali si ordina alfabeticamente) e che al momento conta 13 membri.
E' da notare che a parte la lingua francese e brasiliana che ovviamente non possono mancare la maggior parte delle lingue tradotte, per la precisione 6, appartengono a paesi dell'est Europa dove Mandriva sta attecchendo maggiormente.

Sulla porta del club troviamo poi altre 4 lingue (turco, russo, islandese e sloveno) che si trovano nella stessa situazione in cui eravamo noi con la 2009.0.

Fino alla posizione 25 si può dire che lo stato della traduzione è ancora discreto poi comincia il rapido declino sino alla posizione 92 che vede la lingua yiddish con solo 3 frasi tradotte.

Nell'elenco sono presenti altre 2 lingue che appartengono al territorio italiano che sono il sardo ed il friulano rispettivamente al 55° e 65° posto, sarebbe bello se ci fossero volontari che si prendessero cura di queste traduzioni per completarle.

Ora avete un motivo in più per passare a quello che sarà la fantastica Mandriva 2009.1 (almeno sino all'uscita della 2010.0 8<)) ), scaldate i motori manca ancora circa una settimana.

P.S. Come per i programmi i BUG certo non mancheranno nelle traduzioni, se rilevate qualche errore segnalatelo qui o nella ML di TIML http://www.freelists.org/archive/timl iscrivendovi qui http://www.freelists.org/list/timl

Ciao Ciao, Moreno




Mer, 22/04/2009 - 09:25

In arrivo il kernel per NetBook

Inviato da Moreno

Il mercato dei NetBook è in continua crescita ed ovviamente Mandriva non poteva stare certo alla finestra.

Già ora il supporto per tale famiglia di PC è ottimo rimane comunque un ampio margine di miglioramento.

In questa ottica è allo studio un kernel specifico per netbook per ottimizzarne le prestazioni e soprattutto i consumi.

E' appena stato rilasciato uno specifico kernel con il nome kernel-netbook-2.6.29.1, al momento però, dato che è una cosa ancora molto sperimentale, si trova ancora nella sezione Contrib Testing.

Se tutto va bene sarà comunque presto promosso, speriamo in tempo per l'uscita della Mandriva 2009.1 anche se ne dubito visto che il rilascio interno dovrebbe avvenire oggi, staremo a vedere.

Ciao Ciao, Moreno




Lun, 20/04/2009 - 14:28

Rilasciti Driver ATI 9.4

Inviato da klick

Ciao, ((non sò se è gia arrivata la prima news che ho scritto,forse è meglio pubblicare questa,perchè nella vecchie c'era il link diretto ai driver 9.4, qui alla pagina di scelta, per sapere quali driver scaricare. Grazie))

Rilasciati driver ATI 9.4,ma non per tutti,sono infatti molte le schede che non saranno più supportate, la buona notizia è che finalmente è supportato xorg 1.6.

http://klick-blog.blogspot.com/2009/04/pronti-driver-ati-94-fine-supporto-per.html

Release notes; https://a248.e.akamai.net/f/674/9206/0/www2.ati.com/drivers/linux/catalyst_94_linux.pdf

Download. http://support.amd.com/us/gpudownload/Pages/index.aspx

da questa pagina potrete sapere che driver potete installare

ciao,ciao K.




Mar, 14/04/2009 - 18:21

Gnome 2.26.1 sta arrivando in Cooker

Inviato da Moreno

Ciao

In perfetto accordo con la roadmap di Gnome 2.26 http://live.gnome.org/TwoPointTwentyseven stanno arrivando in Cooker e quindi saranno inseriti nella 2009.1 i pacchetti di Gnome 2.26.1 che è la prima versione di BugFix.

Al momento siamo arrivati a quota 53 pacchetti targati 2.26.1 per un totale di 41MB ne mancano ancora all'appello 122.

Ciao Ciao, Moreno




Dom, 12/04/2009 - 08:41

COOKER: attenzione ai nuoi aggiornamenti: si possono perdere gli utenti

Inviato da picard12

Negli aggiornamenti di questa mattina sono arrivati anche dei pacchetti inerenti alle nuove impostazioni del sistema compresi quelle degli utenti.
Al termine dell'aggiornamento vi comparirà la possibilità di visionare i cambiamenti nei file di configurazione i classici rmpnews.
VISIONATELI prima di confermare e a mio avviso vi conviene ternere quelli vecchi in modo da preservare l'attuale configurazione, perchè vi è il rischio di cancellare gli utenti.

Se nonostante tutto ricevete un errore:

"impossibile accedere con /."

dovreste ricreare l'utente perchè la dir del vostro utente potrebbe essere scomparsa, controllate prima.
La soluzione che ho addottato io è quella di ricreare l'utente da console.
CIAO




Ven, 10/04/2009 - 21:15

Atterra in Cooker VirtualBox 2.2.0

Inviato da Moreno

Ciao

Nonostante il version freeze che blocca l'arrivo delle nuove versioni dei pacchetti nei mirror di Mandriva si è fatta un'eccezione per VirtualBox 2.2.0 e per dei validissimi motivi.

Le novità principali sono 2 ma valgono per 1000

1) Ora il supporto alle periferiche USB è stato esteso anche nella versione OSE.

2) E' stato implementato l'accelerazione OpenGL 3D per cui si potranno persino usare Compiz e KWin con pieno supporto.

Comunque l'elenco dei cambiamenti è davvero lungo
http://www.virtualbox.org/wiki/Changelog

I pacchetti sono arrivati proprio da pochi minuti.

Ciao Ciao, Moreno




Mar, 07/04/2009 - 06:51

Disponibili le ISO della Mandriva 2009.1 Spring RC2 ETX4 SAFE

Inviato da Moreno

Questa volta i mandriviani sono stati puntuali anche se hanno un po' barato visto che hanno spostato avanti la data del rilascio di 3 giorni, comunque l'importante è che la Mandriva 2009.1 RC2 sia arrivata con il suo solito carico di novità.

Al momento la pagina wiki in italiano non è ancora pronta ma la troverete presto qui: http://wiki.mandriva.com/it/2009.1_RC_2 quella in lingua inglese invece la trovate qui: http://wiki.mandriva.com/en/2009.1_RC_2 .

Come già detto per la RC1 anche la RC2 supporta a meraviglia il filesystem Ext4 e per di più contiene già le patch atte ad aumentarne l'affidabilità e che saranno incluse a partire dal kernel 2.6.30 http://www.mandrakeitalia.org/modules/news/article.php?storyid=2020 .

Rispetto alla RC1 gli ultimi pezzi importanti del puzzle sono andati al loro posto, è arrivata la versione stabile del kernel 2.6.29 ed è arrivato il tanto atteso Gnome 2.26.0 (anzi è arrivato anche qualche pezzettino della versione 2.26.1).
Anche KDE è cresciuto alla versione 4.2.2 ed in questi ultimissimi giorni è stato ricompilato più volte in modo da eliminare molti dei bug che erano rimasti.
Ora a parte qualche programma più o meno secondario ed il fantasma di K3b non dovrebbe mancare più nulla di vitale all'appello.

E' stato completato il tema grafico della versione Free e sono arrivati anche quelli delle altre versioni come la Powerpack.
Stranamente questa volta non c'è stato il solito coro di insulti quindi sembrerebbe che i grafici di Mandriva siano riusciti a mettere insieme qualche cosa di decente.

Veniamo ora alle note dolenti, gli sviluppatori dei driver AMD/ATI sono drammaticamente in ritardo nel rilascio dei driver fglrx compatibili con X1.6.
I mandriviani avevano provveduto a fornire una ruota di scorta affiancando X1.5 ad X1.6 in modo da poter scegliere il server X da usare in base al tipo di driver.
Negli ultimi giorni è invece arrivato un nuovo driver fglrx derivato da quello di Ubuntu che dicono funzioni, sinceramente io l'avevo provato con scarsi risultati comunque staremo a vedere.

Per quanto riguarda gli aggiornamenti direi che possiamo scordarci l'esploit che c'è stato per la 2009.0, ad oggi sono ancora da aggiornare il 14% dei pacchetti di Main ed il 45% dei pacchetti di Contrib. Possiamo comunque consolarci dato che tranne un po' di spazzatura, la stragrande maggioranza di questi pacchetti è targata 2009.0 e alcuni di essi, come manslide, funzionano meglio con 2009.1 che neanche con la 2009.0.

Come la volta scorsa anche per la RC2 si è deciso di non rilasciare la versione installabile di Mandriva su CD per cui coloro che non dispongono di un lettore di DVD dovranno usale la versione One Live installabile o la versione a doppia architettura per l'installazione da rete.

Ricapitolando con la RC2 sono state rese disponibili 2 versioni DVD installabili i586 e X86_64, 6 versioni Live installabili 2 Con Gnome2.6.0 e 4 con KDE4.2.2 che si differenziano per le lingue disponibili ed una versione CD installabile a doppia architettura i586/x86_64.

Versione DVD i586
ftp://distrib-coffee.ipsl.jussieu.fr/pub/linux/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/mandriva-linux-free-2009.1-i586.iso

Versione DVD X86_64
ftp://distrib-coffee.ipsl.jussieu.fr/pub/linux/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/mandriva-linux-free-2009.1-x86_64.iso

Versione installabile 1 CD dual per i586/X86_64
ftp://distrib-coffee.ipsl.jussieu.fr/pub/linux/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/mandriva-linux-free-2009.1-dual.iso

Live One con Gnome 2.26.0
-Europa (fra cui l'italiano)
ftp://distrib-coffee.ipsl.jussieu.fr/pub/linux/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/mandriva-linux-one-2009.1-rc2-GNOME-europe-cdrom-i586.iso

-Asia-Africa
ftp://distrib-coffee.ipsl.jussieu.fr/pub/linux/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/mandriva-linux-one-2009.1-rc2-GNOME-africa-asia-cdrom-i586.iso

Live One con KDE 4.2.2
-Europa1 (fra cui l'italiano)
ftp://distrib-coffee.ipsl.jussieu.fr/pub/linux/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/mandriva-linux-one-2009.1-rc2-KDE4-europe1-cdrom-i586.iso

-Europa2
ftp://distrib-coffee.ipsl.jussieu.fr/pub/linux/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/mandriva-linux-one-2009.1-rc2-KDE4-europe2-cdrom-i586.iso
-Africa-India
ftp://distrib-coffee.ipsl.jussieu.fr/pub/linux/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/mandriva-linux-one-2009.1-rc2-KDE4-africa-india-cdrom-i586.iso
-Asia
ftp://distrib-coffee.ipsl.jussieu.fr/pub/linux/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/mandriva-linux-one-2009.1-rc2-KDE4-asia-noindia-cdrom-i586.iso

Le firme MD5 ed altri file di supporto sono qui:
ftp://distrib-coffee.ipsl.jussieu.fr/pub/linux/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/

Dato che questa è una versione di sviluppo occorre usare le sorgenti di Cooker per gli aggiornamenti, ecco un esempio:

i586
<br />urpmi.addmedia --update CookerMain ftp://ftp.proxad.net/pub/Distributions_Linux/Mandrake/devel/cooker/i586/media/main/release with media_info/synthesis.hdlist.cz<br />urpmi.addmedia --update CookerContrib ftp://ftp.proxad.net/pub/Distributions_Linux/Mandrake/devel/cooker/i586/media/contrib/release/ with media_info/synthesis.hdlist.cz<br />urpmi.addmedia --update CookerNonFree ftp://ftp.proxad.net/pub/Distributions_Linux/Mandrake/devel/cooker/i586/media/non-free/release/ with media_info/synthesis.hdlist.cz<br />urpmi.addmedia --update PlfFree ftp://plf.lastdot.org/plf/cooker/free/binary/i586 with media_info/synthesis.hdlist.cz<br />urpmi.addmedia --update PlfNonFree ftp://plf.lastdot.org/plf/cooker/non-free/binary/i586 with media_info/synthesis.hdlist.cz<br />

X86_64
<br />urpmi.addmedia --update CookerMain ftp://ftp.proxad.net/pub/Distributions_Linux/Mandrake/devel/cooker/x86_64/media/main/release with media_info/synthesis.hdlist.cz<br />urpmi.addmedia --update CookerContrib ftp://ftp.proxad.net/pub/Distributions_Linux/Mandrake/devel/cooker/x86_64/media/contrib/release/ with media_info/synthesis.hdlist.cz<br />urpmi.addmedia --update CookerNonFree ftp://ftp.proxad.net/pub/Distributions_Linux/Mandrake/devel/cooker/x86_64/media/non-free/release/ with media_info/synthesis.hdlist.cz<br />urpmi.addmedia --update PlfFree ftp://plf.lastdot.org/plf/cooker/free/binary/x86_64 with media_info/synthesis.hdlist.cz<br />urpmi.addmedia --update PlfNonFree ftp://plf.lastdot.org/plf/cooker/non-free/binary/x86_64 with media_info/synthesis.hdlist.cz<br />

Al momento ben pochi mirrors dispongono delle ISO ma ben presto tutti saranno popolati, ecco qualche altro indirizzo da cui scaricarle:

Brasile
* ftp://mandriva.c3sl.ufpr.br/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* ftp://mirror.fis.unb.br/pub/linux/Mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/

Canada
* http://gulus.usherbrooke.ca/pub/distro/Mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/
Estonia
* ftp://ftp.aso.ee/pub/Mandrake/devel/iso/2009.1/rc2/
Francia
* ftp://ftp.ciril.fr/pub/linux/mandrivalinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* ftp://ftp.free.fr/mirrors/ftp.mandriva.com/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* ftp://distrib-coffee.ipsl.jussieu.fr/pub/linux/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* http://distrib-coffee.ipsl.jussieu.fr/pub/linux/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* ftp://ftp.lip6.fr/pub/linux/distributions/Mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* ftp://ftp.u-strasbg.fr/pub/linux/distributions/Mandriva/devel/iso/2009.1/rc2/
* ftp://ftp.proxad.net/pub/Distributions_Linux/Mandrake/devel/iso/2009.1/rc2/
Germania
* ftp://ftp.join.uni-muenster.de/pub/linux/distributions/mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* ftp://ftp.tu-chemnitz.de/pub/linux/mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* http://wftp.tu-chemnitz.de/pub/linux/mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* ftp://ftp-stud.fht-esslingen.de/pub/Mirrors/Mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/
Giappone
* ftp://ftp.riken.go.jp/pub/Linux/mandrake/devel/iso/2009.1/rc2/
* http://ftp.riken.go.jp/Linux/mandrake/devel/iso/2009.1/rc2/
Inghilterra
* http://www.mirrorservice.org/sites/carroll.cac.psu.edu/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* ftp://ftp.mirrorservice.org/sites/carroll.cac.psu.edu/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/
Irlanda
* ftp://ftp.heanet.ie/pub/mandrake/Mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* http://ftp.heanet.ie/pub/mandrake/Mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* ftp://ftp.esat.net/pub/linux/mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* http://ftp.esat.net/pub/linux/mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/
Islanda
* ftp://ftp.rhnet.is/pub/Mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* http://ftp.rhnet.is/pub/Mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/
Italia
* ftp://mandriva.mirror.garr.it/mirrors/Mandrake/devel/iso/2009.1/rc2/
Norvegia
* ftp://ftp.uninett.no/linux/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/
Polonia
* ftp://ftp.ps.pl/mirrors/Mandrivalinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* ftp://ftp.pbone.net/pub/mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* ftp://ftp.tuniv.szczecin.pl/pub/Linux/mandrivalinux/devel/iso/2009.1/rc2/
Portogallo
* http://mandriva.dcc.fc.up.pt/devel/iso/2009.1/rc2/
Repubblica Ceca
* ftp://ftp.sh.cvut.cz/MIRRORS/mandriva/devel/iso/2009.1/rc2/
* http://ftp.sh.cvut.cz/MIRRORS/mandriva/devel/iso/2009.1/rc2/
Romania
* ftp://ftp.iasi.roedu.net/mirrors/ftp.mandrake.com/devel/iso/2009.1/rc2/
* http://ftp.iasi.roedu.net/mirrors/ftp.mandrake.com/devel/iso/2009.1/rc2/
Russia
* http://ftp.linuxcenter.ru/mirrors/ftp.mandriva.ru/mandriva/devel/iso/2009.1/rc2/
Stati Uniti
* ftp://ftp.gtlib.cc.gatech.edu/pub/mandrake/devel/iso/2009.1/rc2/
* http://www.gtlib.cc.gatech.edu/pub/mandrake/devel/iso/2009.1/rc2/
* ftp://mirrors.kernel.org/mandrake/Mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* ftp://carroll.cac.psu.edu/pub/linux/distributions/mandrivalinux/devel/iso/2009.1/rc2/
Svezia
* ftp://ftp.sunet.se/pub/Linux/distributions/mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/
Svizzera
* ftp://mirror.switch.ch/mirror/mandrake/devel/iso/2009.1/rc2/
* ftp://sunsite.cnlab-switch.ch/mirror/mandrake/devel/iso/2009.1/rc2/
Taiwan
* http://ftp.twaren.net/Linux/Mandrake/devel/iso/2009.1/rc2/

Buon DownLoad a tutti

Ciao Ciao Moreno




Gio, 02/04/2009 - 09:31

Mandriva 2009.0 e kde 4.2.2: ho trovato dei file nei mirror

Inviato da picard12

Il primo di aprile doveva essere rilasciata ufficialmente kde 4.2.2
ma sul sito di kde.org sono fermi alla 4.2.1 come annunci di release stabile:
kde
Allora incuriosito ho spulciato nei mirror:
ecco i link dei file:
mirror-kde4.2.2
io installo e poi vi dico.
ciao




Gio, 02/04/2009 - 08:44

Mandricake;un dolce a sapore di mandriva (limone)

Inviato da Ilario

girovagando su internet ho trovato un articolo dove spiegava come fare un dolce al limone in tema MANDRIVA

Ecco la ricetta tratta dal seguente link: http://blog.soluzionecreativa.it/2008_09_01_archive.html

"
Come fare una Mandricake

Mandriva è una distribuzione di Linux, l'ho istallata sul portatile di mia sorella Angela e ora lei, marito e bimba la padroneggiano alla grande. È una distro che deriva da Red Hat, cosi mi è venuta voglia di inventare anche per Mandriva un dolce su misura, (giocando un pò sul suono delle parole Mandrake, disto antecedente, e cake..)
Aderendo all'opensorce, la ricetta di seguito è naturalmente in GPL, potete linkarla, farla e mangiarla, non dimenticate che è una mia creazione, dunque.. attenzione! Spero che vi piaccia!

Mandricake

Mandriva mi ricorda il colore e il sapore del limone, per questo mi sono ispirata al gusto fresco e intramontabile del limone, ottimo dolce per concludere una cena estiva.

Ingredienti:
Per la base:
3 uova
200 gr di zucchero
200 di farina 00
50 gr di fecola di patate
1 limone
1 bicchiere di olio di semi
1 bustina di lievito

Per la crema al limone:
2 tuorli
2 cucchiai di fecola
3 cucchiai di zucchero
200 ml di latte
1 limone

Per la decorazione:
50 gr di zucchero
80 gr di farina
25 gr di zucchero a velo
1 uovo
colorante giallo
colorante blu

Per lo sciroppo di limone:
2 limoni
80 gr di zucchero
1/2 bicchiere di acqua calda

Preparazione:
Iniziamo a preparare la base della torta, per chi non ha voglia di fare anche l'impasto può partire con delle basi per torte che si trovano comunemente al supermecato già tagliate, in pan di spagna, altrimenti...
Sbattere lo zucchero con le uova, fino a che non risulti un impasto chiaro e spumoso, poi aggiungere l'olio, la farina, la fecola, il succo e la scorza del limone grattuggiata e per ultimo il lievito.
Dopo aver imburrato la tortiera, infornare la l'impasto per 35-40 minuti a 180°.
Per verificare il grado di cottura, inserire uno spiedino nella torta, se lo troviamo asciutto, allora la pasta è pronta!

La lasciamo raffreddare, poi la tagliamo in due o in tre parti orizzontalmente a seconda dell'altezza e come ci piace e la farciamo con la crema al limone, che si prepara cosi:

Mettere in un tegame i tuorli, lo zucchero e mescolateli con forza a freddo, poi aggiungete la fecola e la buccia intera del limone, accendete il fuoco a fiamma bassa e continuate a mescolare perchè non si formino i grumi. Quando si addensa aggiungere il succo del limone filtrato e togliete le buccie del limone, ancora 3 minuti sul fuoco e la crema è pronta. Ancora calda potete iniziare a farcire la torta.

Decorazione:
Fino a qui sembra tutto ok, ma Mandricake ha una decorazione particolare, un biscotto di pasta frolla in cima. prepariamo la pasta frolla: spezzattiamo il burro in frammenti più piccoli, tutto a freddo, aggiungiamo la farina, lo zucchero a velo, e l'uovo. Amalgamiamo bene da ottenere un soffice panetto, dividetelo in due panetti di pasta e..
se non siete cosi sfortunati come me da trovare l'unico droghiere daltonico di Padova, aggiungete a uno il colorante giallo (che il mio droghiere ha sbagliato e mi ha dato l'arancio) e all'altro il colorante blu (che il mio droghiere invece mi ha dato il verde!)
Giallo e blu sono i colori del logo di mandriva, come potete vedere la mia colorazione è diversa, ma rende ugualmente l'idea.
Mettiamo poi i panetti, avvolti nella pellicola da cucina, in frigo per 30-40 minuti.

Tiriamoli fuori e stendiamo la pasta, in uno ricavandoci dalla rete un immagine del logo, ricalchiamo la stella, nell'altro ricalchiamo la "svirgola" che sarebbe la coda della stella. Per precauzione visto che dovrete metterli in forno fate un pò di stelle e code, in modo da poter scegliere i biscotti meglio riusciti per metterli sulla torta.
Infornate i biscotti a 200° per 8 minuti, e i biscotti sono pronti!

Preparare lo sciroppo di limone, questo passaggio è facilissimo!
In un pentolino, mescolate il succo di due limoni, la scorza del limone, lo zucchero e 1/2 bicchiere di acqua calda, appena arriva al bollore, contare 3 minuti.

Ritorniamo alla torta, che è farcita di limone, sopra un biscotto a stella di pasta frolla e ora?
versiamo lo sciroppo di limone tiepido sulla torta che renderà la pasta molto più morbida ed esalterà il gusto del limone.
Asciugato lo sciroppo e raffreddato, cospargiamo di zucchero a velo attorno al biscotto per renderlo ancora più evidente. Che ve ne pare?

Ottima torta, il sapore del limone si sposa bene come finale di pranzi e cene!
"