Skype e PulseAudio su Mandriva 2009.1

Sab, 04/07/2009 - 17:14

Skype e PulseAudio su Mandriva 2009.1

Inviato da kurtz77 4 commenti
Introduzione

Skype, il noto software di messaggeria instantanea e Voip, soffre l'integrazione con PulseAudio nell'ultima release di Mandriva 2009.1.
Esiste un workaround piuttosto spiccio che consiste nel disabilitare PulseAudio dal Mandriva Control Center, in favore di Alsa, perdendo le già buone qualità di mixing audio dimostrate da questo promettente server sonoro, imperfetto, certo, ma destinato solo a migliorare nelle prossime release, anche grazie al feedback degli utenti, che di fronte ad eventuali inefficienze, possono segnalarle direttamente agli sviluppatori.
Girovangando in rete mi sono comunque imbattuto in una dritta che permette di mantenere il server audio attivo e di continuare ad utilizzare Skype, con discreti risultati.
Vediamo come funziona..

Il backend per Alsa

Dal Centro di Controllo basterà installare la libreria:
libalsa-plugins-pulseaudio

Se usate un sistema x86_64 dovrete comunque installare la libreria identificata per sistemi i586.
Modifichiamo /etc/pulse/daemon.conf

Lanciando Skype potreste apprezzare una resa dell'audio assolutamente orribile e distorta. Inservibile per i nostri scopi.
A questo punto dobbiamo modificare il file /etc/pulse/daemon.conf, naturalmente è un file di sistema e dobbiamo possedere privilegi di root.
Da una console digitiamo:

su -
Parola d'ordine:
kwrite /etc/pulse/daemon.conf

E aggiungere queste righe:


high-priority = yes
nice-level = -11
realtime-scheduling = yes
realtime-priority = 5
resample-method = src-sinc-best-quality

Se usate Gnome basterà sostituire a Kwrite il vostro editor di testo preferito, per esempio Gedit.
Ad un'occhiata più attenta potreste rendervi conto che queste righe sono già presenti nel file che state modificando, semplicemente sono inattive perché commentate con il simbolo # o ;. Per abilitarle basterà anche solo togliere il simbolo davanti alle stringhe che ci interessano.
Un riavvio renderà attive le modifiche al server audio.

Per qualche motivo, lanciando Skype dal menù di sistema, non si apprezza nessun cambiamento e il programma continua a restare muto.
Questo non accade servendosi della console per avviare il client, per cui è consigliabile avviarlo sempre da lì.
Le probabilità che funzioni, almeno correttamente, sono sensibilmente più alte.
Se il test e/o la verifica dell'audio nelle opzioni di Skype restituiscono un errore è anche probabile che dobbiate configurare correttamente il programma.
Generalmente basta specificare il dispositivo fisico nella voce Ingresso Audio e lasciare che Pulse gestisca Uscita e Suoneria.
Purtroppo la libreria di supporto non sembra essere efficientissima e può accadere che il programma ammutolisca di nuovo durante l'uso prolungato o in presenza di altre sorgenti sonore in esecuzione nello stesso momento.
In questi casi la soluzione più efficace si è rivelata una momentanea chiusura dell'applicazione.
Per coloro che possiedono anche una webcam supportata e intendano usarla insieme alla chat vocale, persiste il workaround di lanciare Skype con questi parametri:
LD_PRELOAD=/usr/lib/libv4l/v4l2convert.so skype

Previa l'installazione di questa libreria libv4l che deve essere in versione i586 anche per i sistemi x86_64.





Commenti

Ritratto di picard12
#1

Inviato da picard12 il Lun, 06/07/2009 - 18:47.

un miglioramento

E' un miglioramento sicuro, ma anche se a volte non funziona sempre.
Io che sono su 64bit non ho dovuto usare il preload delle v4l 586 che ho tolto visto che il device video viene comunque creato. Credo che con kde 4.2.4 non sia forse più necessario questo trucchetto.
Per l'audio ti faccio i miei complimenti per aver trovato questo workaround che funziona ma le lacune di pulse ma forse più skype rendono complicata la cosa.
BRAVO

Asus A8N-E;Opteron180X2/mandriva 2010.1Spring x64bit
VGA: Gigabyte gts250/1gb ddr3



Ritratto di kurtz77
#2

Inviato da kurtz77 il Mar, 07/07/2009 - 00:53.

Re: un miglioramento

E' un po' un terno all'otto.
Dalla vaga idea che mi sono fatto, sembra che pulseaudio soffra essenzialmente di problemi legati al buffering.
Come se i vari software che hanno accesso al server sonoro non venissero gestiti in modo sufficientemente efficiente e vengono messi in coda.
Questo, in qualche modo spiega, l'effetto lag soprattutto nei primi minuti di riproduzione e la percezione di un sistema sempre piuttosto goffo e appesantito quando impegnato in compiti multimediali, come ascoltare musica o vedere un film.
Ha i suoi vantaggi, soprattutto quando più programmi chiedono di usare l'audio nello stesso tempo, ma ha bisogno di un processo di drammatica ottimizzazione, perché é un collo di bottiglia consistente per tutto il sistema, in questo momento.
Skype é vecchio, andrebbe aggiornato, forse riscritto da capo, ma non è il vero problema.
Skype non parla, soprattutto se avviato automaticamente, o nei primi minuti dopo l'avvio del desktop, perchè il server audio resta occupato da chissà quale cacchio di processo.
Mi sono scaricato i sorgenti di pulseaudio direttamente dai repository cooker di mandriva 2010 e proverò a compilarli per capire se è stato fatto qualche passo avanti.

Ciao

kurtz77 8-)
blog: la linea d'ombra



Ritratto di Salvatore47
#3

Inviato da Salvatore47 il Mar, 07/07/2009 - 17:54.

Re: un miglioramento

Riscontro problemi anche con Kdenlive 0.7.3, l'audio si sente con effetto gracchiante, da quando è entrato PulseAudio questo programma da questo difetto.

Va bene questa spiegazione per Kdenlive 0.7.3 ?

Tanti saluti.

Mandriva 2011 - 64bit
Kernel 3.1.6 desktop nrj - MIB
KDE - Gnome



Ritratto di kurtz77
#4

Inviato da kurtz77 il Mar, 07/07/2009 - 18:56.

Re: un miglioramento

@Salvatore47
La modifica del file di configurazione di pulseuadio ha impatto su tutte le applicazioni. Tuttavia non risolve definitivamente i problemi di audio gracchiante o di bassa qualità. Diciamo che tutto sembra dipendere molto dallo stress del server audio in un preciso momento. Se qualche programma non viene rilasciato per tempo o non si sgancia automaticamente quando arriva una nuova priorità, il risultato è un suono che fa schifo.
Puoi provare, ma non ti garantisco che otterrai miglioramenti eclatanti.

Ciao

kurtz77 8-)
blog: la linea d'ombra