Gestire le ventole dei portatili DELL con Mandriva Linux

Lun, 09/10/2006 - 22:45

Gestire le ventole dei portatili DELL con Mandriva Linux

Inviato da alex783 7 commenti

Ecco per voi una guida per ottimizzare l'uso delle ventole del portatile DELL con Mandriva Linux.

Questa guida è stata testata personalmente su un sistema DELL Inspiron 6400 con processore Core 2 Duo (codename Merom) e scheda video ATI Mobility Radeon x1400 con Mandriva 2007 Free DVD installata.
Potrebbe funzionare anche su altri portatili, soprattuto se di marca DELL e su altre versioni di Mandriva Linux.

Cosa occorre

- un portatile;
- un pizzico di buona volontà ;
- Mandriva Linux con i repository "Main", "Contrib", "PLF free" e "PLF non free" configurati ;

Iniziamo

Mandriva Linux installa di default "CPUFreq" e "KLaptop" sui sistemi portatili . Questi software sono utilizzati per sfruttare la tecnologia SpeedStep e Cool'N Quiet dei processori Intel e AMD, al fine di ridurre il consumo e il calore dissipato del processore.

Dopo alcune prove effettuate sul mio portatile DELL Inspiron 6400 e sul mio vecchio desktop Athlon 64 (con tecnologia Cool'n Quiet) mi sono reso conto che "CPUFreq" non funziona spesso benissimo. La soluzione è "powersave" e "KPowersave".
Questi software sostituiscono egregiamente "CPUFreq" e "KLaptop" e si mostrano compatibili persino con le ultime CPU Intel, i Core 2 Duo (Merom).

Vi consiglio pertanto di rimuovere "CPUFreq" e "KLaptop" e le loro dipendenze tramite l'utility che trovate in "Configura il tuo computer" nella sezione software alla voce "Rimuovi il software installato".

Dopo aver rimosso questi software, procediamo all'installazione di "powersave" e "KPowersave" tramite l'utility che trovate in "Configura il tuo computer" nella sezione software alla voce "Installa il software disponibile". Rispondete di si alla richiesta di risoluzione delle dipendenze.

Ora installate questo pacchetto RPM, ci servirà in seguito:
ftp://ftp.pbone.net/mirror/www.mandrivaclub.nl/sources/official/2006/i586/DoAsRoot-1.0.0-1.2006mcnl.i586.rpm

Bene, ora installate, sempre da "Installa il software disponibile" il software "i8kutil" per gestire le ventole nei portatili (testato sul DELL, non so se funziona con altre marche ).

Ora aprite la vostra cartella "Home" con il simbolo della casetta rossa (la trovate sul desktop). Risalite fino alla radice principale "/", individuate la cartella "etc", fate click con il tasto destro del mouse su di essa e selezionate dal menù a tendina la voce "Azioni"-->"Apri come Root". Su richiesta inserite la password dell'utente "root" (l'avete impostata durante l'installazione di Mandriva).

Adesso cliccate sul tasto destro del mouse all'interno della finestra appena aperta e selezionate la voce "Crea"-->"File di testo". Rinominatelo "i8kmon"
Apritelo con Kwrite (lo trovate nel menù Stella-->Altri programmi-->Editor) e scriveteci dentro:

set config(0) {{0 0} -1 50 -1 52}
set config(1) {{- 1} 36 62 40 62}
set config(2) {{- 1} 50 65 52 65}
set config(3) {{- 2} 55 128 55 128}

chiudete e salvate con Kwrite.

Il "config(0)" corrisponde al primo stato delle ventole, ovvero tutto spento. Il "config(1)" corrisponde al secondo stato, ovvero ventola a bassa velocità. Il "config(2)" corrisponde al terzo stato, ovvero ventola a bassa velocità con parametri di temperatura più elevati. Il "config(3)" corrisponde allo stato ventola ad alta velocità (avete una temperatura superiore a 65°C)

analizziamo per esempio lo stato "config(1)": {{- 1} 36 62 40 62}
cosa significano questi numeri?
innanzitutto una precisazione: alcuni portatili (non solo alcuni DELL) hanno due ventole per la dissipazione del calore. Una in genere è dedicata alla CPU e al Chipset e l'altra alla GPU (Graphics Processing Unit, diciamo la scheda video). Il mio DELL Inspiron 6400 ha invece una sola ventola. Il membro {- 1} significa che si sta utilizzando solo la ventola 2 mentre la 1 (che sul mio portatile non esiste) viene ignorata utilizzando il carattere "-"
"36 62 40 62" e questi?
La prima coppia (36 e 62) si riferisce al portatile quando è attaccato alla corrente, la seconda coppia (40 e 62) si riferisce al portatile alimentato a batteria. Il valore 40 è per aumentare l'autonomia della batteria in quanto così la ventola si spegne a 40°C anzichè a 36°C.
"62" ignifica che a 62°C la ventola deve passare dallo stato "config(1)" allo stato "config(2)" mentre a 36°C la ventola si spegne e il sistema passa dallo stato config(1) a quello config(0) e così via...

Bene, dopo questa spiegazione noiosa sul file di configurazione (spero di essere stato chiaro...), spostatevi, sempre da quella finestra di prima aperta con "Apri come Root", nella cartella "/etc/init.d" e create un file di testo e lo rinominate in "i8klaunch". Apritelo con Kwrite e scriveteci dentro:
modprobe i8k force=1
i8kmon -d

chiudete e salvate con Kwrite.

Ora selezionate il file appena creato, fate click con il tasto destro del mouse su di esso e selezionate la voce "Proprietà" dal menù a tendina che si è aperto. Quindi, mpostate il flag "Eseguibile"

Bene, siamo quasi arrivati alla fine di questa guida. Sempre da quella finestra aperta con "Apri come Root" selezionate la voce "Nuova finestra" dal menù "Indirizzo" e risalite fino alla cartella "/etc/rc5.d"

trascinate il file "i8klaunch" dalla cartella "/etc/init.d" sulla cartella "/etc/rc5.d" e selezionate "Collega qui".

Avete appena creato un collegamento simbolico, ciò che su MacOS si chiama "alias" e in Windows corrisponde in senso lato al "Collegamento" ad un file.
Adesso rinominate l'alias appena creato che si trova nella vostra cartella "/etc/rc5.d" in "S99i8klaunch".

Riavviate pure il vostro portatile. Adesso la ventola di raffreddamento si attiverà automaticamente appena la CPU raggiunge la temperatura da voi impostata e si spegnerà ad esempio a 36°C.
La seconda velocità si attiverà a 62°C

Questi valore non sono stati scelti casualmente ma sono frutto di tante prove e sono un compromesso tra silenziosità e dissipazione termica ideale.

L'autore della presente guida, nonchè l'amministratore del Forum, declina ogni respondabilità su eventuali danni causati dalla suddetta guida.





Commenti

Ritratto di Moreno
#1

Inviato da Moreno il Mar, 10/10/2006 - 06:12.

Mi serviva proprio

Ciao

Grazie per la guida mi serviva proprio.
Non trovavo mai il tempo di sistemare il problema ventola ora mi semplifichi notevolmente la vita.

Ciao Ciao Moreno

Addio, e grazie per tutto il pesce.
Avatar by moonlight-dream.



Ritratto di manichinos
#2

Inviato da manichinos il Mar, 10/10/2006 - 11:41.

pareri..

Ciao..capiti proprio a fagiolo!!scusa se esco OT ma ho letto che hai il portatile che desidero comprare!mi dai le tue impessioni ..è silemnzioso?,,i pro e contro.sai ho una paura da matti acquistare on line senza tastare il prodotto..non vorrei riamanere deluso.é un appello che rivolgo atutti i possessori di un DELL...Ripeto lo scopo non è fare propaganda alla ditta...ma non ho mai avuto la possibilita di testare con mano questi prodotti tnx!! Laughing

Tux mea Lux



Ritratto di Moreno
#3

Inviato da Moreno il Mar, 10/10/2006 - 12:39.

Re: pareri..

Ciao

Non è proprio il posto adatto, sarenbbe stato meglio aprire un Thread apposito.

Comunque ho due Dell che mi hanno sempre ampiamente soddisfatto senza mai crearmi alcun problema (Qualcuno fra noi è stato un po' meno fortunato (vero Swisstux)).
Uno è il mio server di casa che ha oramai 4 anni e l'altro (il 6000) è quello che uso ora per il lavoro.
La cosa meravigliosa dei Dell è il monitor che raggiunge risoluzioni difficilmente trovabili nelle altre marche.

Ciao Ciao Moreno

Addio, e grazie per tutto il pesce.
Avatar by moonlight-dream.



Ritratto di swisstux
#4

Inviato da swisstux il Mar, 10/10/2006 - 12:47.

Re: pareri..

beh.

rimango convinto che dell sia migliore degli altri brand che ho provato (acer, f-siemens, hp, compaq) perché comunque ti puoi mettere in contatto con gente che ci capisce qualcosa. mi spiego. se il pc che hai acquistato dal negoziante all'angolo ha dei problemi, quello prima deve capacitarsi nella situazione(chissa perche lo vedo come un 55enne), poi far arrivare il pezzo di ricambio e quindi passano delle settimane.

dalla dell se hai un problema e hai fatto la garanzia da ~250 euro ti vengono subito a riparare il pc, senno te lo spediscono e in pochi (da me sono 3-4 ma mi trovo in montagna) giorni arrivai il pezzo.

ovviamente se hai come me la sfortuna che lo schermo si spegne dopo 3 mesi dalla fine della garanzia, beh...

se prendi dell, prendi quella garanzia costosissima cmq



Ritratto di nicola
#5

Inviato da nicola il Mar, 10/10/2006 - 20:53.

ventole....NON dell

Allora, ho un F.-siemens....ed a fare ciò...nulla...nessuna differenza...le ventole partono....e basta....quindi ora mi chiedo....ah, sopratutto a tutti i possessori di FSiemens AmiloD, posso asicurare che non funziona Wink...quello che mi chiedevo era? per eliminare tutto che faccio...i passaggi al contrario? oppure visto che non funge....lascio tutto così, tanto non avrò problemi??

grazie e ciao

p.s. approposito, tornando al vecchio cpufreq noto il portatile più fresco e silenzioso.... :-o :-o

[piccolo edit] il processore è un Pentium 4 HT 2,6 Ghz [/piccolo edit]

AnxaLUG.org Laughing - TBR....



Ritratto di alex783
#6

Inviato da alex783 il Mar, 10/10/2006 - 21:08.

Re: ventole....NON dell

per ripristinare il tuo sistema a come era prima è sufficiente cancellare i file i8kmon e i8klaunch e disinstallare il pacchetto i8kutil..

Powersave e Kpowersave ti consiglio di lasciarli al posto di CPUFreq e KLaptop perchè sono decisamente più compatibili...



Ritratto di freed
#7

Inviato da freed il Mar, 07/11/2006 - 13:04.

Re: ventole....NON dell

anche sul mio acer pare che vadano meglio cpufreq e klaptop
invece sapete mica come funziona ktemperature?