Amule

7 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di bismark2005
bismark2005
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 16/01/2006
Messaggi: 29

Salve, stò cercando di installare amule. Dopo aver scaricato il pacchetto e aver lanciato urpmi mi dice:

Alcuni dei pacchetti richiesti non possono essere installati:
amule-2.1.0-2plf.i586 (perchè non è soddisfatto libwx_baseu-2.6.so.0)
Continuare? (S/n)

Ho fatto una ricerca nel forum. Ho trovato un post in cui si dice:
"Tendemnzialmente non si scaricano mai i singoli pacchetti ma si aggiungono le sorgenti FTP in modo da risolvere automaticamente le dipendenze."

Come si fà ad aggiungere le sorgenti ftp?

Ritratto di Moreno
Moreno
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 24/09/2004
Messaggi: 16862

Ciao

NON SI SCARICANO (quasi mai) I PACCHEETI SINGOLI!!! a meno che tu non sappia bene quello che fai.

Bisogna sempre aggiungere le sorgenti in modo da risolvere tutte le possibili dipendenze.

Dai un occhiata al mio bigino che spiega anche come installare amule.
http://www.mandrakeitalia.org/modules/wfsection/article.php?articleid=103

Ciao Ciao Moreno

Addio, e grazie per tutto il pesce.
Avatar by moonlight-dream.

Ritratto di bismark2005
bismark2005
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 16/01/2006
Messaggi: 29

Saalve mi sembra di aver risolto, che bello.
Però spiegatemi una csa: Allora se ho ben capito non vanno mai installati i pacchetti singoli, perchè ci sono molte dipendenze da installare. Allora biswogna dargli l'indirizzo del sito ftp da dove reperire automaticamente tutte queste dipendenze.
Scusate il linguaggio poco tecnico ma è per capire se ho capito.
Tuttavia c'è qualche regola per fare questa procedura?
Ad esempio dove si vanno a cercare i siti ftp da dove scaricare le dipendenze?

Ps: Ho installato amule adesso come lo faccio partire. In windows dopo l'installazione faccio avvio-programmi e clicco sul simboilo del programma in linux dopo aver installato amule come lo faccio partire?

Grazie

Ritratto di cirax
cirax
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 25/10/2004
Messaggi: 187

Ciao,

se l'hai installato da plf trovi il link in stellina, internet, trasferimento file...

altrimenti in usr/bin c'è l'eseguibile amule... lancia la shell e scrivi amule...

ciao ciao...


"piscio sui pomponi e sui cilindri dispari!"
da Ed il polso del Joe Bar Team

Ritratto di m4xz1x
m4xz1x
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 04/10/2004
Messaggi: 16

Quote:

bismark2005 ha scritto:
Saalve mi sembra di aver risolto, che bello.
Però spiegatemi una csa: Allora se ho ben capito non vanno mai installati i pacchetti singoli, perchè ci sono molte dipendenze da installare. Allora biswogna dargli l'indirizzo del sito ftp da dove reperire automaticamente tutte queste dipendenze.

Allora, se vai in Sistema->Configurazione ->Gestione pacchetti trovi un pratico front-end grafico che ti guida alla configurazione di urpmi, il programma che scarica i pacchetti, ne risolve le dipendenze e li installa. Per inserire software particolare (player per formati proprietri e altro) segui le indicazioni che trovi qui. Con Linux però si scopre presto l'utilità della shell, la meravigliosa linea di comando. Se usi Kde devi lanciare Konsole (sistema->Terminali). Per installare e aggiornare i programmi dai un man urpmi e scoprirai un sacco di cose Wink!
in rete trovi anche tutorial e guide

Quote:

Ps: Ho installato amule adesso come lo faccio partire. In windows dopo l'installazione faccio avvio-programmi e clicco sul simboilo del programma in linux dopo aver installato amule come lo faccio partire?

Come ti hanno già detto, dipende dal modo in cui lo hai installato. Sempre in Kde puoi andare in configura pannello (tasto destro sul pannello) Aspetto->Menu->Configura menu K.
Inserisci una voce in Internet->trasferimento file che faccia partire il comando amule.
Quote:

Grazie

Prego!
Spero di essere stato chiaro!

Ritratto di bismark2005
bismark2005
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 16/01/2006
Messaggi: 29

Ti ringrazio per la risposta anche se penso di non aver capito molto di quello che hai detto. Perciò andavo cercando un manuale cartaceo su mandriva.

Certo è che devo ammettere che stò linux è abbastanza difficile. Ci stò sbattendo da un bel pò. Il mio problema principale è che non trovo una guida un qualche cosa che mi possa appunto guidare.
Chi inizia con il linux da zero stà fregato.
Comunque mi avevano avvisato che il linux non si capiva niente e che non conveniva impararlo ma non pensavo fosse così.

Mi sà che torno a windows.

Ritratto di Matleyx
Matleyx
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 06/04/2005
Messaggi: 110

Bhe io penso che non ti debba arrendere. Ti assicuro che anche le piccole cose, una volta capite ti danno un sacco di soddisfazione. Io sono registrato da un pezzo, ma come vedi, grazie alle risposte a problemi già avuti da altri, non ho avuto bisogno di scrivere tanti messaggi. Quindi vai avanti e.. grazie a tutti!

Notebook no.1: Sony Vaio Core i7, nvidia 330gm, 8 Gb Ram - S.o.: Windows 7 Professional 64
Notebook no.2: HP DV4 1050 el - Windows Vista ultimate 64 - Mdk 2010.2

Ritratto di bismark2005
bismark2005
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 16/01/2006
Messaggi: 29

Grazie per l'incoraggiamento.
La cosa che non ho mai capito è perchè il linux sia così complicato e soprattutto perchè esistono centinaia di versioni.
Tutto questo disorienta l'utente finale e non facilita certo la diffusione del linux.
Conosco tanta gente che era entusiasta di usare il linux ma poi alla prova sul campo hanno mollato...

A mio avviso occorre un opera di ulteriore semplificazione e soprattutto occorrre rendere disponibili più guide e manuali sulle singole versioni non si può lasciare il novellino alla sbando. La maggior parte della documentazione è in inglese e questo rappresenta un ulteriore ostacolo alla diffusione del linux.

Insomma il primo approccio che ho avuto con il mondo linux non è stato dei più esaltanti.
Sarà anche migliore del windows ma sul piatto della bilancia vanno messe anche i costi.

Concludo dicendo che forse per uso desktop il linux ancora è completamente pronto. Per maturare completamente a mio avviso occorrono altri 7-10 anni. Allora si che forse potrà competere alla pari con windows ma fino a quel momento ci sarnno poche speranze di diffusione.