Partizioni Mandrake 10.1

9 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di marricco
marricco
(Newbie)
Offline
Newbie
Iscritto: 23/11/2004
Messaggi: 3

Ciao, io ho l'HD partizionato "alla nascita" in due parti C (14 giga) e D, nell'installare mandrake 10.1 mi chiede di scegliere:

-cancella l'intero disco
-usa lo spazio libero della partizione windows (NON HO INSTALLATO WINDOWS)
-partizionamento personalizzato

Siccome non voglio perdere i miei dati su D, e non ho installato windows, ho scelto la terza opzione ma è per esperti, chi mi può guidare passo passo?
Che directory devo usare?
Cosa sono i punti mout (?)
Che pacchetti installare? Come server?
Che differenza c'è tra ambiente grafico KDE e GNOME?
Grazie

Ritratto di inventore1
inventore1
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 23/09/2004
Messaggi: 2093

devi scegliere la partizione c: e scegliere il punto di mount: metti / per punto di mount. (dovresti impostare il filesistem (io ti consiglio vivamente reiserfs)
lascia uno spazio non partizionato per lo swap (circa il doppio della ram) e crea una partizione con il filesistem swap.

per i pacchetti scegli tu : dopo il partizionamento ti fa scegiare tra le categorie( uffico etc...)
la differenza tra gnome e kde è che kde è piu pesante, ma secondo me più adatto a chi comincia adesso con linux, gnome è più leggero e per i più esperti. p.s. i punti di mount sono come C o D (l'indirizzo dell unità).

Notebook: Intel Core 2 Duo T7200, 2Gb ram, 160GB hd, Intel GMA 950 Big Grin
Server: Amd athlon Xp 2000+, 512Mb ram, 80*2 hd Wink
CERCATE PRIMA DI POSTARE

Ritratto di inventore1
inventore1
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 23/09/2004
Messaggi: 2093

mi sono dimenticato di dirti che / e la partizione di sistema (dove c'è tutto il resto) Laughing

Notebook: Intel Core 2 Duo T7200, 2Gb ram, 160GB hd, Intel GMA 950 Big Grin
Server: Amd athlon Xp 2000+, 512Mb ram, 80*2 hd Wink
CERCATE PRIMA DI POSTARE

Ritratto di gil_1
gil_1
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 23/11/2004
Messaggi: 24

1)usa la teza opzione. Quando ti chiede si creare le partizioni fai così in basso c'è un tasto con scritto "partizione automatica" cliccaci sopra ed è tutto fatto poi click su "avanti" . Se vuoi posso spiegarti il punto di mount e e tutto il resto ma non è necessario.
2) i pachetti sono divisi per gruppi e puoi installare quelli che ti pare. In ogni caso puoi aggiungerli o toglierli dopo l'installazione del sistema.
2) Sei sicuro di volere un server? in questo caso clicca sull' opzioni necessari nell'appsito menù mi sembran siano nella prima riga della seconda colonna, ma puoi installrli in seguito se vuoi ti indico i pacchetti .
3) Questo è un po lungo da spiegare, sono due ambienti destop molto simili. la differenze e che kde usa le librerie grafiche QT e gnome le GTK+.. Ma usa KDE perchè mandrake è preimpostata per kde.
Ciao Big Grin Quote:

Ritratto di besoffen
besoffen
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 26/11/2004
Messaggi: 38

ciao a tutti. Sentite, se il mio bios non riconosce per intero un hd, ma drake-al momento del'installazione- si, posso installare mdk senza aggiornare il bios o devo aggiornarlo per forza?
La cosa che mi preoccupa è: se ho instalalto linux in una partizione in un settore di hd non riconosciuto in automatico dal bios, si avvierà normalmente?

Ritratto di inventore1
inventore1
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 23/09/2004
Messaggi: 2093

è strano che non riconosca una sola parte di hd, comunque, credo che tu possa lo stesso installare mdk

Notebook: Intel Core 2 Duo T7200, 2Gb ram, 160GB hd, Intel GMA 950 Big Grin
Server: Amd athlon Xp 2000+, 512Mb ram, 80*2 hd Wink
CERCATE PRIMA DI POSTARE

Ritratto di besoffen
besoffen
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 26/11/2004
Messaggi: 38

ti spiego.. è un bios un po' datato ('99), e riconosce al massimo circa 10 gb di HD. Sopra ho già una partizione di circa 9,8 gb e ancora un'altra.. in pratica la mia idea è- visto che sono due partizioni che non posso eliminare (sono piene di file che mi servono)- di lasciare 10 gb come magazzino e 30 (tutti quelli che il bios non vede in automatico) per mdk. Ma se il bios non vede la parte di disco dove c'è mdk, mi partirà ugualmente?
(è un problema di avvio, perchè so già che linux vede tutto l'hd..)

Ritratto di inventore1
inventore1
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 23/09/2004
Messaggi: 2093

io credo proprio di sì.
Quando avvii il pc, va nel bootloader (se hai anche win).
ti consiglio di installare il bootloader in un posto visto dal bios.
Quando avvii linux, li cerca, gli hd, perciò sono sicuro all' 75 per100 che funziona Laughing cmq, prima di provare, aspetta domani, magari qualche utente più espreto di me ti saprà rispendere (sono tutti al Linux Day) Laughing Laughing

Notebook: Intel Core 2 Duo T7200, 2Gb ram, 160GB hd, Intel GMA 950 Big Grin
Server: Amd athlon Xp 2000+, 512Mb ram, 80*2 hd Wink
CERCATE PRIMA DI POSTARE

Ritratto di besoffen
besoffen
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 26/11/2004
Messaggi: 38

Un'altra soluzione sarebbe tenere il boot su un primo hd completamente visto da bios (su cui c'è anche winzozz, ahia), e il resto su 2° hd.. mi è stato consigliato di configurare quest'ultimo come non rilevato da bios (da bios: hdd auto detection: none). So che tanto linux lo legge ugualmente, ma il fatto è che mi serve anche dello spazio "leggibile" da bios e wzozz per far girare alcuni programmi (il primo hd è quasi interamente occupato)...
qualche idea?

Ritratto di besoffen
besoffen
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 26/11/2004
Messaggi: 38

forse ho trovato...
visto che ho un hard disk per win**** e un altro per i vari programmi e che mi servono tutti e due rilevati in auto da bios (e quindi win), posso aggiungere il terzo hd- quello non rilevato completamente da bios- eliminando un lettore cd (tanto la copia diretta non posso farla, perchè lettore e masterizzatore sono sullo stesso bus), non farlo rilevare dal bios (hdd auto detection -> none), e montarci su linux montando /boot su uno degli altri due hd..
che ne dite?