A proposito di UUID, geniale trovata o grossa scocciatura

8 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di berna
berna
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 20/10/2006
Messaggi: 490

Ciao a tutti

Mi sono istallato la 2009, grazie anche "all' euforia" di marcello ( alias killer1987 )
L' ho messa in una partizione che riservo a queste prove (sda6)
Fino ad ora, o meglio, fino a quando non sono usciti questi "numeri", mi bastava ripartire ed entrare in menu.lst
dell' istallazione che gestiva il boot ed eventualmente correggere qualcosa, con un' altra istallazione Mandriva
non facevo neanche questo, tanto tutti i riferimenti erano sempre uguali ( sda6, vmlinuz, initrd )

Anche questa volta ho fatto partire la 2008.1 per vedere se c' era da correggere il menu.lst, ma durante il
montaggio delle partizioni si blocca tutto dicendomi che l' UUID tal dei tali non è di suo gradimento
( quello che si riferisce ad sda6), mi lascia con le solite due possibilità, o ripartire o entrare in una shell di ripristino
Naturalmente entro nella shell, vado a vedere in /dev/disk/by-uuid quale è il nuovo numero di sda6 e lo riporto in fstab
Beh, e allora! Direte voi
Allora, se una cosa del genere capita a uno poco pratico di Linux come pensate che reagirà?

Qualcuno chiederà lumi in qualche forum ( questo), mentre altri potrebbero prendere i cd-dvd di Linux ed usarli per il tiro al piattello
Magari di questi ultimi non si dovrebbe sentire la mancanza

Però, io penso, che Linux dovrebbe migliorare l' usabilità, non trovare il sistema di incasinare gli utenti meno esperti

Ciao
berna

Ritratto di Moreno
Moreno
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 24/09/2004
Messaggi: 16862

Ciao

L'UUID è una delle più grandi invenzioni degli ultimi tempi e in futuro sarà una manna, i Kernel dalla 2.6.25 in poi addirittura si rifiutano di partire se non gli dai l'UUID del disco di boot.

Indubbiamente ci sarà qualche problema di transizione come sempre è stato e sempre sarà, il nostro amico GiuseppeS ha addirittura scritto una guida http://www.mandrakeitalia.org/modules/wfsection/article.php?articleid=347 per assegnare l'UUID a vecchie partizioni che ne fossero sprovviste.

In ogni caso dubito che i novelli utenti si mettano a giocare con queste cose, con un installazione pulita tutto fila liscio come l'olio.

Ciao Ciao, Moreno

Addio, e grazie per tutto il pesce.
Avatar by moonlight-dream.

Ritratto di Tony_Evo
Tony_Evo
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 06/06/2007
Messaggi: 1665

Si questa cosa è fastidiosa,però mi sa che non tutte le distro usano questo metodo,perchè se non sbaglio maurelio diceva che se debian questo non gli succedeva.ù

Comunque per farla più semplice basta dare la password di root,poi digitare startx dal centro di controllo di mandriva andare nella gestione delle partizioni,dare un punto di mount alla partizione,salvare ed il gioco è fatto,al riavvio nessun blocco.

Comunque io il bootloader di mandriva io non l'ho tolgo mai,su tutte le altre distro che provo gli faccio installare il propio bootloader nella loro partizione, e nel menu.lst di mandriva ho sempre una voce fissa che punta quella partizione.

title Linux 2
root (hd0,5)
chainloader +1

Ciao
Antonio

Hp Pavillion Dv6346eu,nVidia Go 6150,2 Gb di Ram,160 Gb HD.

MIBlog - http://mib.pianetalinux.org
Forum MIB - http://mib.pianetalinux.org/forum/index.php

Ritratto di maurelio79
maurelio79
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 19/05/2006
Messaggi: 2074

Hai ragione Tony, per il momento in Debian non compare la questione dell'uuid (e ne sono contento). Il punto è che di per se potrebbe anche essere una buona idea, però non è ancora implentata bene: su Mandriva un paio di volte mi è capitato di modificare la tabella delle partizioni e di non riuscire più ad avviare perchè il menu.lst non veniva modificato di conseguenza. E' vero che non sono operazioni che solitamente compiono utenti alle prime armi, ma un utente abbastanza scafato in WIndows, certo non si fa problemi a modificare le partizioni e poi si ritrova col Sistema Linux che non parte più: cosa deve pensare?

Quella di Tony, ovvero conservare sempre il boot loader principale, è un'ottima idea: ti eviti parecchi problemi.

Debian Squeeze+Mandriva2009 on Asus X59SLseries
http://www.mylinuxexperience.org/

Ritratto di berna
berna
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 20/10/2006
Messaggi: 490

La procedura di Tony-Evo può andare bene per il boot-loader, ma per fstab rimane il problema
Questi UUID, molto probabilmente, vengono scritti sulla tabella delle partizioni o sulla partizione stessa
Io ho solo lasciato formattare la partizione a Mandriva 2009 durante l' istallazione, questo basta a cambiare il famigerato numero

Durante il boot (vado per ragionamento) udev inizializza tutti i device, per gli hd legge questi numeri nelle partizioni
o nella tabella delle partizioni, insomma nell' hard disk, dopodichè li registra in /dev/disk/by-uuid
Quando, poi, la palla passa a mount per il montaggio delle partizioni trova un' incongruenza tra fstab ( non ancora modificato )
e il numero della partizione formattata, a questo punto il sistema di analisi e protezione di Mandriva blocca il caricamento del sistema

Molto probabilmente, spero, andando avanti i problemi verranno risolti,
per ora è un intoppo per qualche novizio
Il problema si presenta anche soltanto riformattando una partizione di semplici dati

Ciao
berna

Ritratto di Moreno
Moreno
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 24/09/2004
Messaggi: 16862

Ciao

Beh se semplicemente hai formattato una partizione la soluzione è semplicissima:

1) Ti leggi l'UUID della partizione da formattare
2) Smonti la partizione
3) Formatti la partizione
4) Riassegni il vecchio UUID con tune2fs /dev/sdx -U vecchioUUID
5) rimonti la partizione e tutti vissero felici e contenti.

Comunque sinceramente non mi è mai capitato in tutti questi anni e sono tanti, di formattare una partizione dopo avere installato Linux.

Ciao Ciao, Moreno

Addio, e grazie per tutto il pesce.
Avatar by moonlight-dream.

Ritratto di maurelio79
maurelio79
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 19/05/2006
Messaggi: 2074

Quote:

Moreno ha scritto:
Ciao

Beh se semplicemente hai formattato una partizione la soluzione è semplicissima:

1) Ti leggi l'UUID della partizione da formattare
2) Smonti la partizione
3) Formatti la partizione
4) Riassegni il vecchio UUID con tune2fs /dev/sdx -U vecchioUUID
5) rimonti la partizione e tutti vissero felici e contenti.
Ciao Ciao, Moreno

Bhe non mi sembra una procedura semplicissima.

Debian Squeeze+Mandriva2009 on Asus X59SLseries
http://www.mylinuxexperience.org/

Ritratto di berna
berna
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 20/10/2006
Messaggi: 490

Quote:

Moreno ha scritto:
Ciao

Beh se semplicemente hai formattato una partizione la soluzione è semplicissima:

1) Ti leggi l'UUID della partizione da formattare
2) Smonti la partizione
3) Formatti la partizione
4) Riassegni il vecchio UUID con tune2fs /dev/sdx -U vecchioUUID
5) rimonti la partizione e tutti vissero felici e contenti.

Giusto

Quote:

Comunque sinceramente non mi è mai capitato in tutti questi anni e sono tanti, di formattare una partizione dopo avere installato Linux.

Anch' io non ho mai formattato una partizione, gli hard disk che ho hanno il 99% di probabilità di finire i loro giorni così come sono

Non vorrei sembrarti petulante, ma io non mi riferivo a me o a te o a tanti altri utenti che hanno una certa
esperienza con Linux che in un modo o nell' altro riescono a venirne fuori
Quando uno non sa dove mettere le mani non sempre agisce in modo razionale, ho visto molto peggio che
formattare una partizione anche se non ce ne era bisogno e una procedura come hai suggerito tu per un
novellino è tutt' altro che semplice, sopratutto se è maturato sotto Windows

Non fraintendermi, non voglio fare polemiche, ma dal momento che molte distribuzioni di Linux, e tra queste Mandriva,
stanno cercando di rendersi sempre più semplici per un' utenza desktop, mi sembra, almeno per ora,
che questi numeri univoci vadano in controtendenza, forse è solo una mia impressione,
ma non do mai per scontato che quello che è facile per me lo sia anche per gli altri

Spero di non essermi fatto un nemico, ma per me Linux è anche questo
Libertà di esprimere il proprio pensiero
Questo non vuol dire che io debba avere ragione per forza

Con questo chiudo e ti saluto

berna

Ritratto di Moreno
Moreno
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 24/09/2004
Messaggi: 16862

Ciao

Nemico ?? non conosco questa parola.

I novellini sono in grado di fare qualsiasi disastro a prescindere da cosa abbiano in mano il più delle volte oltre essere novellini sono pure arroganti e pensano, erroneamente, di essere in grado di fare qualsiasi cosa senza bisogno di documentarsi o studiare alcunché, a loro non posso che augurare le peggiori delle sventure informatiche.

Non esiste il sistema operativo perfetto ma anche se esistesse non reggerebbe all'urto di uno di questi "novellini".

Ciao Ciao, Moreno

Addio, e grazie per tutto il pesce.
Avatar by moonlight-dream.