Disponibili le ISO della Mandriva 2009.1 Spring RC2 ETX4 SAFE

Mar, 07/04/2009 - 06:51

Disponibili le ISO della Mandriva 2009.1 Spring RC2 ETX4 SAFE

Inviato da Moreno 68 commenti

Questa volta i mandriviani sono stati puntuali anche se hanno un po' barato visto che hanno spostato avanti la data del rilascio di 3 giorni, comunque l'importante è che la Mandriva 2009.1 RC2 sia arrivata con il suo solito carico di novità.

Al momento la pagina wiki in italiano non è ancora pronta ma la troverete presto qui: http://wiki.mandriva.com/it/2009.1_RC_2 quella in lingua inglese invece la trovate qui: http://wiki.mandriva.com/en/2009.1_RC_2 .

Come già detto per la RC1 anche la RC2 supporta a meraviglia il filesystem Ext4 e per di più contiene già le patch atte ad aumentarne l'affidabilità e che saranno incluse a partire dal kernel 2.6.30 http://www.mandrakeitalia.org/modules/news/article.php?storyid=2020 .

Rispetto alla RC1 gli ultimi pezzi importanti del puzzle sono andati al loro posto, è arrivata la versione stabile del kernel 2.6.29 ed è arrivato il tanto atteso Gnome 2.26.0 (anzi è arrivato anche qualche pezzettino della versione 2.26.1).
Anche KDE è cresciuto alla versione 4.2.2 ed in questi ultimissimi giorni è stato ricompilato più volte in modo da eliminare molti dei bug che erano rimasti.
Ora a parte qualche programma più o meno secondario ed il fantasma di K3b non dovrebbe mancare più nulla di vitale all'appello.

E' stato completato il tema grafico della versione Free e sono arrivati anche quelli delle altre versioni come la Powerpack.
Stranamente questa volta non c'è stato il solito coro di insulti quindi sembrerebbe che i grafici di Mandriva siano riusciti a mettere insieme qualche cosa di decente.

Veniamo ora alle note dolenti, gli sviluppatori dei driver AMD/ATI sono drammaticamente in ritardo nel rilascio dei driver fglrx compatibili con X1.6.
I mandriviani avevano provveduto a fornire una ruota di scorta affiancando X1.5 ad X1.6 in modo da poter scegliere il server X da usare in base al tipo di driver.
Negli ultimi giorni è invece arrivato un nuovo driver fglrx derivato da quello di Ubuntu che dicono funzioni, sinceramente io l'avevo provato con scarsi risultati comunque staremo a vedere.

Per quanto riguarda gli aggiornamenti direi che possiamo scordarci l'esploit che c'è stato per la 2009.0, ad oggi sono ancora da aggiornare il 14% dei pacchetti di Main ed il 45% dei pacchetti di Contrib. Possiamo comunque consolarci dato che tranne un po' di spazzatura, la stragrande maggioranza di questi pacchetti è targata 2009.0 e alcuni di essi, come manslide, funzionano meglio con 2009.1 che neanche con la 2009.0.

Come la volta scorsa anche per la RC2 si è deciso di non rilasciare la versione installabile di Mandriva su CD per cui coloro che non dispongono di un lettore di DVD dovranno usale la versione One Live installabile o la versione a doppia architettura per l'installazione da rete.

Ricapitolando con la RC2 sono state rese disponibili 2 versioni DVD installabili i586 e X86_64, 6 versioni Live installabili 2 Con Gnome2.6.0 e 4 con KDE4.2.2 che si differenziano per le lingue disponibili ed una versione CD installabile a doppia architettura i586/x86_64.

Versione DVD i586
ftp://distrib-coffee.ipsl.jussieu.fr/pub/linux/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/mandriva-linux-free-2009.1-i586.iso

Versione DVD X86_64
ftp://distrib-coffee.ipsl.jussieu.fr/pub/linux/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/mandriva-linux-free-2009.1-x86_64.iso

Versione installabile 1 CD dual per i586/X86_64
ftp://distrib-coffee.ipsl.jussieu.fr/pub/linux/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/mandriva-linux-free-2009.1-dual.iso

Live One con Gnome 2.26.0
-Europa (fra cui l'italiano)
ftp://distrib-coffee.ipsl.jussieu.fr/pub/linux/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/mandriva-linux-one-2009.1-rc2-GNOME-europe-cdrom-i586.iso

-Asia-Africa
ftp://distrib-coffee.ipsl.jussieu.fr/pub/linux/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/mandriva-linux-one-2009.1-rc2-GNOME-africa-asia-cdrom-i586.iso

Live One con KDE 4.2.2
-Europa1 (fra cui l'italiano)
ftp://distrib-coffee.ipsl.jussieu.fr/pub/linux/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/mandriva-linux-one-2009.1-rc2-KDE4-europe1-cdrom-i586.iso

-Europa2
ftp://distrib-coffee.ipsl.jussieu.fr/pub/linux/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/mandriva-linux-one-2009.1-rc2-KDE4-europe2-cdrom-i586.iso
-Africa-India
ftp://distrib-coffee.ipsl.jussieu.fr/pub/linux/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/mandriva-linux-one-2009.1-rc2-KDE4-africa-india-cdrom-i586.iso
-Asia
ftp://distrib-coffee.ipsl.jussieu.fr/pub/linux/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/mandriva-linux-one-2009.1-rc2-KDE4-asia-noindia-cdrom-i586.iso

Le firme MD5 ed altri file di supporto sono qui:
ftp://distrib-coffee.ipsl.jussieu.fr/pub/linux/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/

Dato che questa è una versione di sviluppo occorre usare le sorgenti di Cooker per gli aggiornamenti, ecco un esempio:

i586
<br />urpmi.addmedia --update CookerMain ftp://ftp.proxad.net/pub/Distributions_Linux/Mandrake/devel/cooker/i586/media/main/release with media_info/synthesis.hdlist.cz<br />urpmi.addmedia --update CookerContrib ftp://ftp.proxad.net/pub/Distributions_Linux/Mandrake/devel/cooker/i586/media/contrib/release/ with media_info/synthesis.hdlist.cz<br />urpmi.addmedia --update CookerNonFree ftp://ftp.proxad.net/pub/Distributions_Linux/Mandrake/devel/cooker/i586/media/non-free/release/ with media_info/synthesis.hdlist.cz<br />urpmi.addmedia --update PlfFree ftp://plf.lastdot.org/plf/cooker/free/binary/i586 with media_info/synthesis.hdlist.cz<br />urpmi.addmedia --update PlfNonFree ftp://plf.lastdot.org/plf/cooker/non-free/binary/i586 with media_info/synthesis.hdlist.cz<br />

X86_64
<br />urpmi.addmedia --update CookerMain ftp://ftp.proxad.net/pub/Distributions_Linux/Mandrake/devel/cooker/x86_64/media/main/release with media_info/synthesis.hdlist.cz<br />urpmi.addmedia --update CookerContrib ftp://ftp.proxad.net/pub/Distributions_Linux/Mandrake/devel/cooker/x86_64/media/contrib/release/ with media_info/synthesis.hdlist.cz<br />urpmi.addmedia --update CookerNonFree ftp://ftp.proxad.net/pub/Distributions_Linux/Mandrake/devel/cooker/x86_64/media/non-free/release/ with media_info/synthesis.hdlist.cz<br />urpmi.addmedia --update PlfFree ftp://plf.lastdot.org/plf/cooker/free/binary/x86_64 with media_info/synthesis.hdlist.cz<br />urpmi.addmedia --update PlfNonFree ftp://plf.lastdot.org/plf/cooker/non-free/binary/x86_64 with media_info/synthesis.hdlist.cz<br />

Al momento ben pochi mirrors dispongono delle ISO ma ben presto tutti saranno popolati, ecco qualche altro indirizzo da cui scaricarle:

Brasile
* ftp://mandriva.c3sl.ufpr.br/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* ftp://mirror.fis.unb.br/pub/linux/Mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/

Canada
* http://gulus.usherbrooke.ca/pub/distro/Mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/
Estonia
* ftp://ftp.aso.ee/pub/Mandrake/devel/iso/2009.1/rc2/
Francia
* ftp://ftp.ciril.fr/pub/linux/mandrivalinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* ftp://ftp.free.fr/mirrors/ftp.mandriva.com/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* ftp://distrib-coffee.ipsl.jussieu.fr/pub/linux/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* http://distrib-coffee.ipsl.jussieu.fr/pub/linux/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* ftp://ftp.lip6.fr/pub/linux/distributions/Mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* ftp://ftp.u-strasbg.fr/pub/linux/distributions/Mandriva/devel/iso/2009.1/rc2/
* ftp://ftp.proxad.net/pub/Distributions_Linux/Mandrake/devel/iso/2009.1/rc2/
Germania
* ftp://ftp.join.uni-muenster.de/pub/linux/distributions/mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* ftp://ftp.tu-chemnitz.de/pub/linux/mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* http://wftp.tu-chemnitz.de/pub/linux/mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* ftp://ftp-stud.fht-esslingen.de/pub/Mirrors/Mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/
Giappone
* ftp://ftp.riken.go.jp/pub/Linux/mandrake/devel/iso/2009.1/rc2/
* http://ftp.riken.go.jp/Linux/mandrake/devel/iso/2009.1/rc2/
Inghilterra
* http://www.mirrorservice.org/sites/carroll.cac.psu.edu/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* ftp://ftp.mirrorservice.org/sites/carroll.cac.psu.edu/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/
Irlanda
* ftp://ftp.heanet.ie/pub/mandrake/Mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* http://ftp.heanet.ie/pub/mandrake/Mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* ftp://ftp.esat.net/pub/linux/mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* http://ftp.esat.net/pub/linux/mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/
Islanda
* ftp://ftp.rhnet.is/pub/Mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* http://ftp.rhnet.is/pub/Mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/
Italia
* ftp://mandriva.mirror.garr.it/mirrors/Mandrake/devel/iso/2009.1/rc2/
Norvegia
* ftp://ftp.uninett.no/linux/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/rc2/
Polonia
* ftp://ftp.ps.pl/mirrors/Mandrivalinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* ftp://ftp.pbone.net/pub/mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* ftp://ftp.tuniv.szczecin.pl/pub/Linux/mandrivalinux/devel/iso/2009.1/rc2/
Portogallo
* http://mandriva.dcc.fc.up.pt/devel/iso/2009.1/rc2/
Repubblica Ceca
* ftp://ftp.sh.cvut.cz/MIRRORS/mandriva/devel/iso/2009.1/rc2/
* http://ftp.sh.cvut.cz/MIRRORS/mandriva/devel/iso/2009.1/rc2/
Romania
* ftp://ftp.iasi.roedu.net/mirrors/ftp.mandrake.com/devel/iso/2009.1/rc2/
* http://ftp.iasi.roedu.net/mirrors/ftp.mandrake.com/devel/iso/2009.1/rc2/
Russia
* http://ftp.linuxcenter.ru/mirrors/ftp.mandriva.ru/mandriva/devel/iso/2009.1/rc2/
Stati Uniti
* ftp://ftp.gtlib.cc.gatech.edu/pub/mandrake/devel/iso/2009.1/rc2/
* http://www.gtlib.cc.gatech.edu/pub/mandrake/devel/iso/2009.1/rc2/
* ftp://mirrors.kernel.org/mandrake/Mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/
* ftp://carroll.cac.psu.edu/pub/linux/distributions/mandrivalinux/devel/iso/2009.1/rc2/
Svezia
* ftp://ftp.sunet.se/pub/Linux/distributions/mandrakelinux/devel/iso/2009.1/rc2/
Svizzera
* ftp://mirror.switch.ch/mirror/mandrake/devel/iso/2009.1/rc2/
* ftp://sunsite.cnlab-switch.ch/mirror/mandrake/devel/iso/2009.1/rc2/
Taiwan
* http://ftp.twaren.net/Linux/Mandrake/devel/iso/2009.1/rc2/

Buon DownLoad a tutti

Ciao Ciao Moreno





Commenti

Ritratto di Fabio75
#1

Inviato da Fabio75 il Mar, 07/04/2009 - 19:56.

Re: Mandriva 2009.1 RC2 ATTENTI ALLA RETE!!!!

Quote:

fantazaro:
... un'altra cosa: perchè non c'è thunderbird pre-installato??

..perchè non c'era neanche nella 2009...
e comunque il gestore di posta predefinito per kde è kmail ..inserito in kontact ed evolution per gnome



Ritratto di freed
#2

Inviato da freed il Mar, 07/04/2009 - 21:20.

Re: Mandriva 2009.1 RC2 ATTENTI ALLA RETE!!!!

il fatto dei cd audio non è un bug, è proprio così,
kde4 non apre un programma all'inserimento dei cd audio e amarok non supporta i cd audio

quindi una volta inserito il cd audio devi semplicemente avviare un player come vlc o kscd o altri

ciao
max



Ritratto di Dom-X
#3

Inviato da Dom-X il Mar, 07/04/2009 - 21:44.

Re: Mandriva 2009.1 RC2 ATTENTI ALLA RETE!!!!

Per i cd audi installare il pacchetto kde4-audiocd: #urpmi kde4-audiocd

I cd non vengono montanti però digitando in dolphin: audioCD:/ .. poi invio.. il cd viene virtualizzato e si possono estrarre le tracce in ogg e flac.. sia singoli brani che l'intero cd

Mandriva 64 bit 2011, kernel MIb Nrj 3.0.8



Ritratto di Moreno
#4

Inviato da Moreno il Mer, 08/04/2009 - 10:36.

Mandriva 2009.1 RC2 niente fglrx per la ATI X300

Ciao

Ah che dolore queste ATI!!!!

Dunque ho installato la RC2 sul portatile con la scheda video ATI X300 tutto è andato a buon fine a parte i soliti problemi con la rete.

Ho sistemato la rete ed aggiunto le sorgenti di Mandriva Cooker, sopo l'aggiornamneto sono andato nella sezione "Elenca e configura l'hardware" dove sono stati installati tutti i driver proprietari relativi al mio portatile, curiosamente non sono stati installati i driver fglrx e la cosa mi ha insospettito.
Sono poi andato nella sezione "Configura il server grafico" ed ho seguito la solita procedura, peccato che questa volta il sistema non mi informa che sono disponibili dei driver proprietari e quindi non procede alla loro installazione / configurazione.

Sembrerebbe quindi che i driver video fglrx siano installati solo per le HD2000 e successive mentre per le X1950 e precedenti ciccia.

Fortunatamente i driver Open funzionano abbastanza bene e se si usano solo gli effetti 3D non si sente la mancanza dei driver proprietari fglrx.

Nel pomeriggio proverò a fare qualche altro esperimento.

Ciao Ciao, Moreno

Addio, e grazie per tutto il pesce.
Avatar by moonlight-dream.



Ritratto di randerot
#5

Inviato da randerot il Mer, 08/04/2009 - 10:57.

Re: Mandriva 2009.1 RC2 k3b

evvai!!!! sono riuscito a masterizzare il primo cd riscrivibile con k3b dopo tantissimo tempo che dava mille problemi!!!!

Speriamo sia veramente pronto per l'uscita finale della spring

______________________________________________________________________________________________________________________________________________

Notebook Asus M60J CPU: i7-720QM Memory: 4Gb Scheda Video: Nvidia GT 240M Display: 16.0" HD/led



Ritratto di Rat_Man
#6

Inviato da Rat_Man il Gio, 09/04/2009 - 09:03.

Re: Mandriva 2009.1 RC2 niente fglrx per la ATI X300

Quote:

Ho sistemato la rete ed aggiunto le sorgenti di Mandriva Cooker, sopo l'aggiornamneto sono andato nella sezione "Elenca e configura l'hardware" dove sono stati installati tutti i driver proprietari relativi al mio portatile, curiosamente non sono stati installati i driver fglrx e la cosa mi ha insospettito.
Sono poi andato nella sezione "Configura il server grafico" ed ho seguito la solita procedura, peccato che questa volta il sistema non mi informa che sono disponibili dei driver proprietari e quindi non procede alla loro installazione / configurazione.

Sembrerebbe quindi che i driver video fglrx siano installati solo per le HD2000 e successive mentre per le X1950 e precedenti ciccia.

Credo che il motivo sia il seguente:

Gli ultimi driver fglrx con supporto ai chip R500 e precedenti (X300 e' un R420 se ricordo bene) sono i 9.3 che pero' non hanno il supporto ad X.org 1.6.
Ubuntu ha a disposizione dei driver 9.4 beta che dovrebbero supportare il nuovo X.org ma non supportano piu' uffcialmente le vecchie architetture.
Se, come credo, i driver forniti da Mandriva sono stati derivati da quelli di Ubuntu si spiegerebbe il fatto che MCC non ti dica che ci sono driver proprietari disponibili.

Quanto sopra e' solo frutto di mie elucubrazioni, non ho la certezza che sia effettivamente cosi'

Saluti

Fletto i muscoli e sono nel vuoto...



Ritratto di Moreno
#7

Inviato da Moreno il Gio, 09/04/2009 - 09:09.

Re: Mandriva 2009.1 RC2 niente fglrx per la ATI X300

Ciao

Sì sapevo benissimo che i driver di derivazione Ubuntu non avrebbero mai funzionati sulla mia macchina anche perché li avevo già provati.

Quello che mi lascia perplesso è la scelta di usare questi driver quando avevano implementato l'ottima ruota di scorta affiancando X1.5 a X1.6 per utilizzare i driver ATI vecchi.

Misteri Mandriviani.

Ciao Ciao, Moreno

Addio, e grazie per tutto il pesce.
Avatar by moonlight-dream.



Ritratto di DannyD
#8

Inviato da DannyD il Gio, 09/04/2009 - 09:25.

Re: Mandriva 2009.1 RC2 niente fglrx per la ATI X300

raga che mi dite la installo in ufficio? rete qui per ora non ne ho , ma ho l'adsl 2 ( evenutalmente la configurazione l'hai postata tu sopra quindi son tranquillo) .

Invece a casa che ho già la cooker, tengo quella tanto sono sempre aggiornato o installo questo dvd come aggiornamento ?



Ritratto di Moreno
#9

Inviato da Moreno il Gio, 09/04/2009 - 09:47.

Re: Mandriva 2009.1 RC2 niente fglrx per la ATI X300

Ciao

Io oramai ho la RC2 su tutte le mie macchine ed addirittura su alcune di esse in doppia installazione i586 x86_64 ed a parte i problemi segnalati, tutto funziona a meraviglia senza alcun intoppo.

Ciao Ciao, Moreno

Addio, e grazie per tutto il pesce.
Avatar by moonlight-dream.



Ritratto di Moreno
#10

Inviato da Moreno il Mer, 08/04/2009 - 11:09.

Mandriva 2009.1 RC2 ATTENTI ALLA RETE!!!! (SOLUZIONE)

Ciao

A furia di installare Mandriva 2009.1 RC2 ho trovato una soluzione ai problemi di configurazione della rete:

1) Installare Mandriva 2009.1
2) Durante l'installazione configurare la rete come d'abitudine inserendo anche l'host name (anche se poi non sarà salvato).
3) Riavviare, ovviamente come al solito la rete non funzionerà
4) Rimuovere tutte le regole relative ad eth1 in /etc/udev/rules.d/70-persistent-net.rules (se ci sono 2 schede di rete occorrerà rimuovere le regole relative ad eth2 ed eth3 e così via).
5) Rimuovere tutti i riferimenti ad etx in /etc/modprobe.conf
6) aggiungere nel file /etc/sysconfig/network la riga
HOSTNAME=xxxxx dove xxxxx è il nome che si vuole assegnare alla macchina
7) Riavviare e finalmente la rete tornerà a funzionare senza più dare problemi.

Ciao Ciao, Moreno

Addio, e grazie per tutto il pesce.
Avatar by moonlight-dream.