Driver pennetta usb Wi-Fi edimax EW-7711Umn

4 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di linux30
linux30
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 07/05/2010
Messaggi: 12

Uso ormai da un paio di anni fedora e vorrei passare definitivamente a mandriva ma non conoscendola non saprei come installare questa pennetta per connettermi al router di casa.

Mi spiegate come faccio a installare i driver ?

P.S.
Su fedora è bastato installare il modulo del kernel rt3070sta.

Ritratto di Andrea1
Andrea1
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 06/10/2006
Messaggi: 478

Ciao,
hai provano da mcc, sezione "rete e internet", "configura una nuova interfaccia di rete" e seguire la procedura guidata?
ciao ciao

Ritratto di linux30
linux30
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 07/05/2010
Messaggi: 12

In realtà ancora non ho installato mandriva.

Ma ho provato dalla live la procedura d' installazione dal centro di controllo di mandriva, la pennetta usb la riconosce perfettamente come 'ra0', in automatico non trova la rete di casa quindi ho provato manualmente inserendo solamente la chiave WEP della rete ma senza risultati.

Ritratto di Sk3gg14
Sk3gg14
(Newbie)
Offline
Newbie
Iscritto: 25/08/2013
Messaggi: 3

Ciao io ho una pennetta simile però il modello è leggermente diverso, è una Edimax "EW-7711UAn"

ho provato a postare il mio problema quì Guarda i dettagli
Però non ho ricevuto risposta.

Magari ho aggiunto pochi dettagli. Mi spiego meglio, ho provato ad installare il modulo rt3070sta ma come ho già spiegato ho ricevuto un errore.

Ho provato anche mcc, sezione "rete e internet", "configura una nuova interfaccia di rete" e seguire la procedura guidata, ma la versione 2006 che ho installato non ha rt3070 nel database così ho provato con

Citazione:

Ndiswrapper

- che oltretutto non so come mai ma non era installata nella mia versione e l'ho dovuto installare io - il quale mi chiede di avere i file .inf e .sys - l'ho letto su una guida - che però non ho più perchè non trovo il cd di installazione della chiavetta e il driver per windows che puoi scaricare dal sito della casa madre è un file .exe che non è un archivio quindi è impossibile estrarne file. Ho anche scritto alla casa spiegando che avevo bisogno dei file .inf e .sys perchè ho la necessità di installare il mio prodotto con Ndiswrapper e mi hanno risposto
Citazione:

Hi,

Thank you for your email.

Sorry that this product does not support Windows CE devices.

For further questions, please feel free to contact our technical support at: support@edimax.eu, or at the telephone number below. If we do not receive any reply from the end-user within 5 business days with regards to the last inquiry, we assume that the case is closed.

Met vriendelijke groet / Kind regards,

Applause Crying Timeout On The Phone

Ha... a proposito... Se dico a Ndiswrapper che il driver si trova nel file .exe risponde che non è possibile installare il driver.....

Ho provato ad installare anche i seguenti pacchetti:

Citazione:

rpm, rpm-build, spec-helper, libtool, rpmlint (che probabilmante erano già installati) e Python (che mi sa che non era installato)

e rilanciare il comando make ma non è servito a niente...?!?!????????

Ho provato a cercare l'errore che mi restituisce in Google e da quello che ho capito mi mancano delle storie per compilare che non ho idea di cosa siano ne dove si prendano ma nemmeno di come si chiamino (se no le scaricavo), quindi è probabile che debba installare la Cooker ma non vorrei fosse troppo elaborata e complicata per la macchina sulla quale la voglio installare e per le mie competenze praticamente nulle su Linux.

Quindi vedendo che per il canale ufficiale di supporto di Mandriva Italia (o almeno penso che questo lo sia se non ho capito male) non sono in grado di fornirmi una soluzione, mi rimangono poche alternative credo...

  • A Passare ad una versione di Mandriva più recente nella speranza che ospiti nel proprio database i driver per la mia chiavetta. In questo caso vi chiedo la cortesia di indicarmi una guida passo passo per procedere al download dell'immagine di un disco di installazione perchè ho scaricato da questo link la versione 2011 però ho scoperto che è un live cd e non so proprio come poter installare dal live. In più mi piacerebbe che la guida oltre a indicare un link diretto ad una versione recente - 2013 se possibile i586 perchè la X86_64 non va.. -, contenesse anche le istruzioni per procedere ad un aggiornamento del sistema perchè attualmente devo seguire una procedura alquanto complessa; in breve:
    la macchina non è dotata di lettore DVD come periferica di serie ma ho dovuto procedere a sostituire il lettore CD originale. Il DVD funziona benissimo una volta caricato il sistema operativa, ma il boot funziona solo con il CD e non con il DVD, per cui per riuscire ad installare Linux ho dovuto procede all'installazione masterizzando ben 3 cd... che ho dovuto buttare perchè contenevano un non so quale errore su kde perciò l'interfaccia grafica non funzionava e ho dovuto lavorare tutto da linea di comando.
    Fortunatamente come ho detto una volta caricato il sistema operativo il DVD funzionava bene e ho potuto installare una versione funzionante seguendo questa procedura:
    Citazione:

    Installazione da un sistema linux funzionante aggiungendo una voce al bootloader
    Se nel vostro sistema è già installata una distribuzione linux, potete avviare una installazione di Mandriva Linux aggiungendo direttamente una voce nel bootloader lilo o grub.
    Prima di tutto procuratevi una copia del kernel dell'installer e una immagine di initrd potete farlo in due modi:
    scaricandoli da uno dei mirror di Mandriva nel percorso della versione che andrete ad installare ad esempio: /MandrivaLinux/official/2009.1/i586/isolinux/alt0 i file si chiamano all.rdz evmlinuz per la versione x86_64 il percorso sarà /MandrivaLinux/official/2009.1/x86_64/isolinux/alt0 i due file avranno lo stesso nome
    Montando nel file system della vostra distro funzionante una immagine.iso di mandriva in loopback usando i seguenti comandi in una consolle come super user:

    mkdir /mnt/iso
    mount -t iso9660 -o ro,loop /percorso/verso/immagine.iso /mnt/iso

    Poi....

    • Copiate l'installer di mandriva sul vostro hard disk
    • Copiate i due file che avete scaricato dal mirror in: /mnt/iso/i586/isolinux/alt0 oppure /mnt/iso/x86_64/isolinux/alt0 a seconda della versione che desiderate installare
    • Copiate i due file nella directory /boot della distro in funzione, dovrete farlo come superuser
    • Rinominate il file vmlinuz in vmlinuz-all.
    • Configurate il bootloader (lilo ou grub) aggiungendo una voce al menù di boot. Alcune distribuzioni, ad esempio Mandriva, offrono un tool grafico per fare questa operazione. Ma potete farlo anche manualmente. Per lilo fate un backup del file /etc/lilo.conf (se sbagliate qualcosa potrete ripristinarlo) e poi modificatelo con un editor di testo, aprendolo come superuser e aggiungendo questo codice:
      image=/boot/vmlinuz-all
           label=all-install
           root=/dev/ram3
           initrd=/boot/all.rdz
           append="ramdisk_size=32000"
           vga=791
           read-only

  • Poi date il comando lilo da root

e ha funzionato, ed è la stessa procedura che mi presterei a seguire nel caso trovassi l'immagine di un cd di installazione chiaramente gratuita
Citazione:

perchè linux è un software gratuito mi pare di aver capito


  • B Rinunciare alle licenze libere reputandole una grossa perdita di tempo e quindi di denaro sostenendo che si spenda molto meno ad acquistare una licenza di un prodotto commerciale....
  • C Assicurare la mia vecchia macchina sui danni accidentali per poi procedere ad una spettacolare performance di lancio mortale dell'oggetto fastidioso dall'infisso più prossimo alla mia postazione, assicurandomi di aver scollegato il cavo di alimentazione che potrebbe accidentalmente funzionare da cinghia di sicurezza frenando la caduta. Infine sosterrò che un grosso rapace si è catapultato nel mio appartamento sostenendo di essere in grado di gestire la macchina meglio di me e che stizzoso e violento ha afferrato il mio portatile al quale ero tanto affezionato con i suoi grossi artigli, per poi lasciarlo cadere accidentalmente sulla strada provinciale mentre tentavo di riprendermelo, infine è scappato gridandomi: "Sei solo un orgoglione lascia stare Linux che non è per te!!", così da ottenere probabilmente anche una pensione vitalizia per un plausibile squilibrio psico-fisico.
  • Ora la domanda sta a voi Cosa mi consigliate???

    Ritratto di mandian
    mandian
    (Geek)
    Offline
    Geek
    Iscritto: 12/07/2009
    Messaggi: 180

    @linux30 Prova ad istallare il pacchetto usb_modeswitch. Personalmente, però, non istallerei Mandriva (il cui supporto è termianto a febbraio) ma OpenMandrivaLx. Eventualmente puoi provare le immagini per VirtualBox già pronte per l'uso.

    @Sk3gg14 Ho risposto nel post originale, nel quale avresti dovuto scrivere del tuo problema.

    ciao,
    mandian