aggiornamento a 2009 da 2008.1

4 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di gengar
gengar
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 22/04/2006
Messaggi: 81

ho aggiornato da dvd scaricato dal sito Mandriva ed ora il pc non funziona +
Durante il boot arriva sino a udev e si blocca dicendo che non riesce a caricare le partizioni hda6 e 7 rispettivamente /opt e /home ed accede ad una consol dove tra l'altro la tastiera non immette nessun carattere
ho provato allora ad una installazione pulita ed ho notato che durante il partizionamento personalizzato hd vinene visto come "sda" e non come "hda visto che non ho montato nessun disco sata ma solo ide
è cambiato qualcosa riguardo ai dischei x Mandriva?
anche ad aggiornamento effettuato durante il riepilogo cliccando sul pulsante riguardante Grub e visionando dove installare il boot loader nel menu a tendina vi erano elencate tutte le partizioni del disco ide cone sda,sda1,sda2,sda3.......
comunque sto pensando di reinstallare la 2008.1
qualche idea?

Ritratto di freed
freed
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 23/10/2006
Messaggi: 1624

si l'aggiornamento dalle precedenti mandrive è sconsigliato

per gli hd, sì ora usa gli sda

ciao
max

Ritratto di kurtz77
kurtz77
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 30/10/2004
Messaggi: 2486

Ieri per curiosità ho voluto provare ad aggiornare una 2008.1 a 2009.0 preparandola su macchina virtuale.
In primo luogo, dopo l'aggiornamento di bugfix, a mdkapplet non é più apparso il suggerimento di fare un upgrade di versione.
Allora ho proceduto a cambiare gli indirizzi dei repository con quelli della 2009.0.
Il sistema ovviamente ha segnalato gli aggiornamenti, ma non mi permetteva di installarli dall'utility per via di conflitti con diverse librerie.
Dal gestore dei pacchetto del centro di controllo, invece, partendo dall'aggiornamento di urpmi, si è tirato via tutte le dipendenze del nuovo centro di controllo senza un fiato.
Dopo di ché ho rilanciato gli aggiornamenti che sono filati lisci fino ad un conflitto di dipendenze che ho dovuto disinstallare a mano.
Risolti tutti i pacchetti segnalati, riavvio, ma al login lo schermo inizia a lampeggiare e devo switchare in console.
Da lì, urpmi auto-select per aggiornare tutti i pezzi rimasti ancora alla 2008.1.
Morale, dopo praticamente una giornata di lavoro, sono riuscito ad installare mandriva 2009.0, ma il gioco non vale, effettivamente, la candela.
Per la cronaca, la distribuzione funziona anche bene, senza il becco di un conflitto, questo almeno su macchina virtuale.
Ovviamente Smile

Ciao

kurtz77 8-)
blog: la linea d'ombra

Ritratto di gengar
gengar
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 22/04/2006
Messaggi: 81

leggo quasi sempre che effttuate installazioni su macchine virtuali
vorrei sapere alcune cose riguardo ad esse
1 è un sistema operativo a parte o si appoggia ad altro SO
2 è di facile insatallazione e configurazione o riguarda solo ai Guru
3 se ce ne fosse uno semplice qual'è?
4 la mia posta ,i file e tutto ciò che ho in home li ritrovo?

Ritratto di freed
freed
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 23/10/2006
Messaggi: 1624

Quote:

gengar ha scritto:
leggo quasi sempre che effttuate installazioni su macchine virtuali
vorrei sapere alcune cose riguardo ad esse
1 è un sistema operativo a parte o si appoggia ad altro SO
2 è di facile insatallazione e configurazione o riguarda solo ai Guru
3 se ce ne fosse uno semplice qual'è?
4 la mia posta ,i file e tutto ciò che ho in home li ritrovo?

ciao

ti rispondo riguardo virtualbox che è il più semplice di tutti, per vmware e altri è leggermente diverso e li conosco poco

http://it.wikipedia.org/wiki/VirtualBox

1 virtualbox è un programma che gira su un sistema operativo (win, linux, solaris ...); il sistema operativo virtualizzato (che si chiama ospite) gira nella macchina virtuale creata da virtualbox; quindi avrai due sistemi operativi che girano contemporaneamente (con dimezzamento delle prestazioni di entrambi)

2 il programma si installa con i pacchetti o con l'exe per win; avviato il programma, c'è una procedura semplice per la creazione della macchina virtuale

3 virtualbox, un altro semplice è qemu

4 essendo due macchine separate, il tuo hardisk "vero" non è visto dalla macchina virtuale, ma per trasferire dati tra il sistema reale e quello virtuale si possono creare le cartelle condivise o utilizzare le usb (per l'uso dell'usb serve scaricare il virtualbox del sito e non quello dei repository per questioni di licenza)

ciao
max